CURRICULUM VITAE

(aggiornato al gennaio 2020)

[ PDF VERSION ITA ]

A) DATI PERSONALI, PERCORSO DI STUDI, ATTIVITÀ SCIENTIFICA, DIDATTICA E PROFESSIONALE

DATI ANAGRAFICI

• Nato a Castelfranco Emilia (MO) il 17 giugno 1969. E-mail: giovanni.ziccardi@unimi.it. Sito web: http://www.ziccardi.eu

POSIZIONE ACCADEMICA E PERCORSO DI STUDI.

Posizione accademica attuale

• Professore Associato confermato, a tempo pieno, di Informatica Giuridica (settore disciplinare IUS/20) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, afferente al Dipartimento di Scienze Giuridiche «Cesare Beccaria».
• Professore con Cattedra “Jean Monnet” dall’Anno Accademico 2019/2020 in “European Union Data Governance and Cybersecurity” (durata della Cattedra Jean Monnet: tre anni).
• Ha conseguito l’abilitazione scientifica a Professore di Prima Fascia in Filosofia del Diritto il 14 novembre 2017 (abilitazione valida fino al 14 novembre 2026).
• Coordinatore Scientifico dell’Information Society Law Center (Centro di Ricerca Coordinato in “Information Society Law”) dell’Università degli Studi di Milano, dal settembre 2017.
• Componente del Comitato Etico dell’Università degli Studi di Milano dal settembre 2019.
• Componente del Comitato di Sicurezza ICT e di Conformità al Trattamento Dati dell’Università degli Studi di Milano dal 1 dicembre 2017.

Posizioni accademiche precedenti

• Già Professore d’Informatica Giuridica presso il I e II anno della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi di Milano dal 2003 al 2013.
• Già Professore affidatario di “Tutela dei dati sensibili” presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università degli Studi di Milano, sede di Crema, per l’anno accademico 2010/2011.
• Già Professore affidatario di “Diritto dell’informazione” presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Corso di Laurea in Comunicazione Digitale, dell’Università degli Studi di Milano, per l’anno accademico 2008/2009.
• Già Professore a contratto di “Informatica Giuridica” presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano dal marzo 2002 al settembre 2002.

Percorso di studi e di ricerca

• Visiting Researcher al Max Planck Institute di Friburgo dal 1 giugno 2013 al 15 luglio 2013, presso il “Max Planck Institute for Foreign and International Criminal Law”, sotto la supervisione del Prof. Ulrich Sieber.
• Assegnista di ricerca. Vincitore di un assegno di ricerca presso l’Università degli Studi di Modena (Dipartimento di Scienze Giuridiche). In servizio dal 1° maggio 2001, settore N20X (Filosofia del Diritto). Il progetto di ricerca riguardava il rapporto tra Internet e i diritti fondamentali dell’individuo.
• Dottore di ricerca in “Informatica Giuridica e Diritto dell’Informatica”, presso l’Università degli Studi di Bologna, XII Ciclo. Titolo di Dottore di Ricerca conseguito in data 5 maggio 2000. Tesi di Dottorato dal titolo “Internet e sicurezza: aspetti informatico-giuridici della criminalità telematica”. Tutor: Prof. Filippo Sgubbi e Prof.ssa Giusella Finocchiaro, coordinatore Prof. Enrico Pattaro.
• Cultore delle materie ‘Informatica Giuridica’, ‘Filosofia del Diritto’ e ‘Sociologia del Diritto’ presso l’Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza e Università degli Studi di Modena, Facoltà di Giurisprudenza e componente delle commissioni di esame delle materia ‘Informatica Giuridica’, ‘Filosofia del Diritto’ e ‘Sociologia del Diritto’ dell’Università degli Studi di Modena.
• Laureato in Giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Modena, nel luglio 1993.
• Diploma di maturità classica presso il liceo classico «L. A. Muratori» di Modena, conseguito nel luglio 1988.

Direzione o partecipazione alle attività di un gruppo di ricerca caratterizzato da collaborazioni a livello nazionale o internazionale

• 2019. Vincitore di una Chair Jean Monnet “European Citizens’ Data Governance and Cybersecurity”, Progetto di Ricerca Erasmus+/Jean Monnet.
• 2003. Partecipa al progetto PRIN cofinanziato. Coordinatore scientifico: Enrico Pattaro. Responsabile scientifico: Mario Jori. Ateneo: Università degli Studi di Milano. Durata: 24 mesi. Titolo: “Cittadino elettronico e diritto all’identità digitale: alcuni aspetti di tutela della privacy e dei diritti fondamentali”.
• 2007. Partecipa al PRIN – Programma cofinanziato di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale “Etica generale, etiche speciali, deontologia delle professioni giuridiche: i concetti e le relazioni”, coordinatore scientifico nazionale e responsabile dell’unità di ricerca Prof. Mario Jori.

Responsabilità di studi e ricerche scientifiche affidati da qualificate istituzioni pubbliche o private

• 2019. CORECOM Milano. Progetto di ricerca sul tema del cyberbullismo e dell’uso responsabile delle tecnologie soprattutto nella Regione Lombardia.
• 2019. Deloitte. Responsabilità, insieme al Prof. Pierluigi Perri, dello studio e di un progetto di ricerca su compliance e protezione dei dati, con particolare riferimento all’analisi del rischio.
• 2014. Camera di Commercio di Milano. Responsabilità dello studio e del progetto di ricerca con la Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura di Milano per la redazione di un parere in tema di clausole vessatorie nei siti web di commercio elettronico. Redazione dello studio “L’impresa e il commercio elettronico: opportunità, normativa, sicurezza”.

Direzione o partecipazione a comitati editoriali di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati di riconosciuto prestigio

• Membro del Comitato Scientifico della Rivista “Il diritto di Internet” dal 2019 (Pacini Giuridica).
• Direttore della Rivista Scientifica “Ciberspazio e Diritto” dal gennaio 2000.
• Membro del Comitato Scientifico della collana d’informatica giuridica del CIRSFID dell’Università degli Studi di Bologna, pubblicata per i tipi di Aracne Editrice.
• Membro del Comitato Scientifico Nazionale della Rivista scientifica “Informatica e Diritto”, ESI, Napoli.
• Direttore, insieme a Pierluigi Perri, della Collana editoriale scientifica “Informatica Giuridica” di Giuffrè Editore, Milano, dal 2014.
• Membro del Comitato di Direzione della Collana di Dipartimento del Dipartimento “Cesare Beccaria” dell’Università degli Studi di Milano dal 2015.

Partecipazione al collegio dei docenti ovvero attribuzione di incarichi di insegnamento, nell’ambito di dottorati di ricerca accreditati dal Ministero

• 2013. Partecipazione al Collegio dei docenti 2013. Ateneo proponente: Università degli Studi di MILANO. Titolo: “SCIENZE GIURIDICHE” – Anno accademico di inizio: 2013 – Ciclo: XXIX – Durata: 3 anni
• 2013. Partecipazione al Collegio dei docenti 2013. Ateneo proponente: Università degli Studi di Bologna. Titolo: “DIRITTO E NUOVE TECNOLOGIE” Anno accademico di inizio: 2013 – Ciclo: XXIX – Durata: 3 anni.
• 2014. Supervisor, dal 2014, nel board del dottorato internazionale LAST-JD – Joint International Doctoral (Ph.D.) Degree in Law, Science and Technology.
• 2014. Partecipazione al Collegio dei docenti 2014. Ateneo proponente: Università degli Studi di BOLOGNA. Titolo: “LAW, SCIENCE AND TECHNOLOGY”. Anno accademico di inizio: 2014/15 – Ciclo: XXX – Durata: 3 anni.
• 2015. Partecipazione al Collegio dei docenti. Ateneo proponente: Università degli Studi di BOLOGNA Titolo: “LAW, SCIENCE AND TECHNOLOGY” – Anno accademico di inizio: 2015/16 – Ciclo: XXXI – Durata: 3 anni
• 2016. Partecipazione al Collegio dei docenti. Ateneo proponente: Università degli Studi di BOLOGNA Titolo: “LAW, SCIENCE AND TECHNOLOGY”. Anno accademico di inizio: 2016/17 – Ciclo: XXXII – Durata: 3 anni
• 2017. Partecipazione al Collegio dei docenti. Ateneo proponente: Università degli Studi di BOLOGNA Titolo: “LAW, SCIENCE AND TECHNOLOGY”. Anno accademico di inizio: 2017/2018 – Ciclo: 33
• 2018. Partecipazione al Collegio dei docenti. Ateneo proponente: Università degli Studi di BOLOGNA Titolo: “LAW, SCIENCE AND TECHNOLOGY”. Anno accademico di inizio: 2018/2019 – Ciclo: 33
• 2019. Partecipazione al Collegio dei docenti. Ateneo proponente: Università degli Studi di BOLOGNA Titolo: “LAW, SCIENCE AND TECHNOLOGY”. Anno accademico di inizio: 2019/2020 – Ciclo: 34

Formale attribuzione di incarichi di insegnamento o di ricerca (fellowship) presso qualificati atenei e istituti di ricerca esteri o sovranazionali

• 2010. European University Institute, Law Department, Firenze. 2 novembre 2010. Lezione durante il “Joint meeting of the working groups on Human Rights and on Information Society”.
• Max Planck Institute di Friburgo. Visiting Researcher dal 1 giugno 2013 al 15 luglio 2013, presso il “Max Planck Institute for Foreign and International Criminal Law”, sotto la supervisione del Prof. Ulrich Sieber. Al termine ho tenuto una conferenza sul tema delle vittime delle espressioni d’odio.

TITOLI PROFESSIONALI.

• Avvocato. Iscritto all’Albo degli Avvocati, Albo Speciale per i Professori Universitari a tempo pieno, dal gennaio 1997, Foro e Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Modena.
• Giornalista pubblicista, ordine nazionale dei giornalisti, tessera n. 079240, iscritto dal 5 luglio 1996, Ordine dei Giornalisti dell’Emilia Romagna.

CONOSCENZE LINGUISTICHE.

• Italiano (lingua madre).
• Inglese (ottima conoscenza).

COORDINAMENTO DI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E PARTECIPAZIONE AL COMITATO SCIENTIFICO DI MASTER, DOTTORATI, CORSI UNIVERSITARI E PRIVATI.

• 2019. Co-fondatore, insieme al Prof. Danilo Bruschi e alla Prof.ssa Maddalena Sorrentino, del Master dell’Università degli Studi di Milano in Cybersecurity.
• 2019. Fondatore e Coordinatore del Corso di Perfezionamento post-laurea in “Legal Tech e Coding for Lawyers” dell’Università degli Studi di Milano.
• Fondatore e Coordinatore del Corso di Perfezionamento post-laurea in “Criminalità Informatica e Investigazioni Digitali” dell’Università degli Studi di Milano.
• Fondatore e Coordinatore del Corso di Perfezionamento post-laurea in “Informatica Giuridica” dell’Università degli Studi di Milano.
• Membro, dal 2014, del board del dottorato internazionale LAST-JD – Joint International Doctoral (Ph.D.) Degree in Law, Science and Technology.
• Membro, dal 2014, del Collegio Docenti del Dottorato in “Diritto e nuove tecnologie” dell’Università degli Studi di Bologna (Direttore: Prof. Giovanni Sartor).
• Componente del Consiglio di Presidenza della Società Italiana di Informatica Giuridica (SIIG).
• Già fondatore e coordinatore del Corso di Perfezionamento in “computer forensics e investigazioni digitali” dell’Università degli Studi di Milano per tredici edizioni.
• Già membro, sino al 2005, del Comitato Scientifico del Master “Diritto e Impresa” de Il Sole 24 Ore.
• Già membro del Comitato Ordinatore e del Collegio dei Docenti dei Master universitari in “Diritto e Comunicazioni” e “Diritto dei Mercati Finanziari” dell’Università degli Studi di Milano.

PARTECIPAZIONE A COMITATI ETICI.

• Membro, nel 2013, del Comitato Etico / Ethical Board del VOX-Pol Network of Excellence (European Union Framework Programme 7), rete di ricerca sui temi dell’estremismo online e delle espressioni d’odio politico.

DIREZIONE DI RIVISTE E COLLANE E PARTECIPAZIONE A COMITATI SCIENTIFICI.

• 2019. Membro del Comitato Scientifico dell’Associazione Nazionale per la Protezione dei Dati (dal 2019)
• Membro del Comitato di Direzione della Collana di Dipartimento del Dipartimento “Cesare Beccaria” dell’Università degli Studi di Milano dal 2015.
• Direttore, insieme a Pierluigi Perri, della Collana editoriale scientifica “Informatica Giuridica” di Giuffrè Editore, Milano, dal 2014.
• Direttore della Collana editoriale scientifica “Virtuality” di Mucchi Editore, Modena, dal 1999.
• Direttore della Rivista scientifica “Ciberspazio e Diritto”, Mucchi Editore, Modena, dall’anno 2000.
• Membro del Comitato Scientifico Nazionale della Rivista scientifica “Informatica e Diritto”, ESI, Napoli.
• Membro del Comitato Scientifico della collana d’informatica giuridica del CIRSFID dell’Università degli Studi di Bologna, pubblicata per i tipi di Aracne Editrice.
• Già componente del Comitato di Redazione della Rivista “Diritto dell’Internet”, Ipsoa, Milano, 2005 e Responsabile, insieme a Guido Scorza, dell’Osservatorio Internazionale.

PARTECIPAZIONE A COMITATI DI ENTI PRIVATI.

• Componente dell’Editorial Board de Il Quotidiano Giuridico, Wolters Kluwer/IPSOA, dal 2015.
• Componente del Collegio dei Probiviri del CLUSIT, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica.
• Componente del Comitato Scientifico della Cloud Security Alliance, Italy Chapter, dal 2014.
• Componente del Comitato Scientifico dell’Hacking Film Festival di Milano
• Membro del Board of Directors della associazione “Ip Justice” con sede a San Francisco (USA).

COMPONENTE DI COMMISSIONI.

• Componente della Commissione per gli esami d’accesso alla professione di avvocato, Milano, negli anni 2004 e 2012.

PROGETTI DI RICERCA CON UNIVERSITÀ E ALTRI ENTI PUBBLICI.

• 2008-2010. Partecipa al PRIN – Programma cofinanziato di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale “Etica generale, etiche speciali, deontologia delle professioni giuridiche: i concetti e le relazioni”, coordinatore scientifico nazionale e responsabile dell’unità di ricerca Prof. Mario Jori.
• 2003-2005. Partecipa al PRIN – Programma cofinanziato di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale “Cittadino elettronico e diritto all’identità digitale: alcuni aspetti di tutela della privacy e dei diritti fondamentali”, coordinatore scientifico nazionale Prof. Enrico Pattaro, responsabile scientifico unità locale prof. Mario Jori.
• 2002-2002. Partecipa ai progetti di ricerca “FID 1” (Formazione Interattiva a distanza) e “FID 2” del Ministero di Grazia e Giustizia, Cineca e Università degli Studi di Bologna (2000-2002) in tema di firma digitale, sicurezza, processo telematico, documento informatico.
• 1999. Partecipa al progetto di ricerca poliennale di Ateneo dell’Università degli Studi di Bologna sul commercio elettronico “Il commercio elettronico: aspetti giuridici e tecnologici”. Si occupa di sicurezza del commercio elettronico.

PROGETTI DI RICERCA CON ENTI PRIVATI.

• 2019. Progetto di ricerca con CORECOM Lombardia (cyberbullismo e reputazione degli adolescenti).
• 2019. Progetto di ricerca con Dataconsec (cyberbullismo e uso responsabile delle tecnologie).
• 2019. Progetto di ricerca con Deloitte (compliance e analisi del rischio).
• 2014. Progetto di ricerca con la Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura di Milano per la redazione di un parere in tema di clausole vessatorie nei siti web di commercio elettronico.
• 2014. Progetto di ricerca con la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Milano per la redazione di uno studio sulle problematiche giuridiche del commercio elettronico per la piccola e media impresa italiana.
• 2014. Progetto di ricerca con Giuffrè Editore per lo studio delle modalità di ricerca e di interfaccia-utente delle più diffuse banche di dati giuridiche nazionali e internazionali e l’elaborazione di nuove tecniche predittive.
• 2007. Progetto di ricerca con Microsoft Italia sul tema “Interoperabilità e pluralismo informatico: profili informatico-giuridici”.

ATTIVITÀ PROFESSIONALE.

• Nel febbraio 2009 ha curato la direzione scientifica presso il Cinema Anteo di Milano dell’Hacking Film Festival.
• Nel 2009 ha organizzato e coordinato un corso di 60 ore di formazione per l’Amministrazione Penitenziaria della Lombardia volto a formare i dipendenti delle carceri sui temi della digital forensics e del controllo dei personal computer dei detenuti.
• Docente e formatore: nel corso istituzionale di formazione su privacy e sicurezza informatica per i dipendenti dell’Università degli Studi di Milano dall’anno 2004; dal 2007 nel corso istituzionale per i dipendenti della Provincia di Trento organizzato dalla Trentino School of Management, in tema di privacy e sicurezza nel settore pubblico; nel 2006 nel corso per i dipendenti della Provincia di Milano organizzato da INFOR, in tema di privacy e sicurezza nel settore pubblico; nel 2005 della commissione privacy dell’A.S.L. 19 di Asti (sicurezza informatica e adempimenti normativa sulla privacy nel settore sanitario); nel corso di formazione privacy e sicurezza dei dipendenti della società Renault Italia nell’ottobre 2005; nel corso di formazione privacy e sicurezza dei dipendenti dell’Ospedale San Paolo di Milano nel 2005; alla Commissione Privacy e ai dipendenti de Il Gruppo Viaggi del Ventaglio s.p.a nel 2005.
• Docente per la Polizia di Stato – Centro addestramento polizia postale e delle comunicazioni di Genova nel XIII Corso di specializzazione nei servizi di polizia postale riservato agli operatori in servizio nella specialità con la qualifica di agenti, assistenti e sovrintendenti, nella materia “Computer forensics”, 2005.
• Esercitatore per il Ministero della Giustizia – Scuola di formazione ed aggiornamento per il personale dell’amministrazione giudiziaria sede di Milano nel Corso di formazione in materia di sicurezza informatica e del trattamento dei dati personali anni 2004 e 2005
• Membro della Commissione per la Sicurezza Informatica dell’Università degli Studi di Milano.
• Già membro italiano del Closed Legal Experts Group dell’European Forum for Electronic Business (EEMA) dell’Unione Europea sull’armonizzazione della disciplina della firma digitale negli Stati membri; già saggio per la risoluzione delle dispute afferenti i nomi di dominio italiani del consorzio italiano ‘Arbitronline’; già Arbitro internazionale del consorzio canadese per la risoluzione delle dispute afferenti i nomi di dominio eResolution/Icann.
• Già fondatore del portale giuridico ‘Net Jus’ (http://www.netjus.it), sito che si occupava degli aspetti giuridici di Internet, dal maggio 1998 e della The Net Jus Book Review, rivista scientifica di recensioni informatico-giuridiche.
• Titolare dello Studio Legale Ziccardi, novembre 2000 – dicembre 2001.
• Giornalista pubblicista.

B) PUBBLICAZIONI

MONOGRAFIE IN LINGUA INGLESE

  1. ZICCARDI G. (2013). Resistance, Liberation Technology and Human Rights in the Digital Age in Law, Governance and Technology Series. BERLIN: Springer-Verlag (GERMANY). January 2013, 328 pp. ISBN 9789400752764.

MONOGRAFIE IN LINGUA ITALIANA

  1. ZICCARDI G. (2019). Tecnologie per il potere. MILANO: RAFFAELLO CORTINA (ITALY).
  2. ZICCARDI G. (2017). Il libro digitale dei morti. MILANO: UTET (ITALY).
  3. ZICCARDI G. (2016). L’odio online. Violenza verbale e ossessioni in rete. MILANO: Raffaello Cortina Editore (ITALY), pp. 250, ISBN 978-88-6030-806-1.
  4. ZICCARDI G. (2015). Internet, controllo e libertà. Trasparenza, sorveglianza e segreto nell’era tecnologica. MILANO: Raffaello Cortina Editore (ITALY), pp. 252, ISBN 978-88-6030-722-4.
  5. 2015: ZICCARDI G. (2015). La ricerca automatizzata dell’informazione giuridica. Evoluzione, abitudini di ricerca, teorie predittive, accesso libero. MILANO: Giuffrè editore (ITALY), pp. 124, ISBN 9788814200823.
  6. 2015: ZICCARDI G. (2015). Il computer e il giurista. Ricerca giuridica e banche dati – Redazione di atti e scrittura automatizzata – Protezione del dato e privacy personale e professionale – Posta elettronica certificata e processo civile telematico – Presenza del giurista sul web, sui social network e regole deontologiche. MILANO: Giuffrè editore (ITALY), pp. 193, ISBN 9788814183775.
  7. ZICCARDI G. (2011). Hacker – Il richiamo della libertà. (pp. 288). ISBN: 978-88-317-0925-5. VENEZIA: Marsilio Editori (ITALY).
  8. ZICCARDI G. (2010). Il diritto al cinema. Cent’anni di courtroom drama e melodrammi giudiziari. (pp. 374). ISBN: 88-14-15134-2. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  9. ZICCARDI G. (2009). Etica e informatica. Comportamenti, tecnologie e diritto. (pp. 160). ISBN: 9788871925530. MILANO: Addison Wesley / Pearson Education Italia (ITALY).
  10. ZICCARDI G. (2008). Informatica giuridica. Tomo II. Privacy, sicurezza informatica, computer forensics e investigazioni digitali. (pp. 390). ISBN: 8814143552. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  11. ZICCARDI G. (2008). Informatica giuridica. Tomo I. Controcultura, informatica giuridica, libertà del software e della conoscenza. (pp. 438). ISBN: 8814143544. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  12. ZICCARDI G. (2007). Informatica per professionisti. (pp. 162). ISBN: 9788832465938. MILANO: Il Sole 24 Ore (ITALY).
  13. ZICCARDI G. (2006). Informatica Giuridica. Manuale Breve. (pp. XVIII–450). ISBN: 88-14-13066-3. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  14. ZICCARDI G. (2006). Libertà del codice e della cultura. (pp. 1-176). ISBN: 88-14-12315-2. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  15. ZICCARDI G. (2005). Telematica Giuridica – Utilizzo avanzato delle nuove tecnologie da parte del professionista del diritto. (pp. XXI-566). ISBN: 88-14-12217-2. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  16. ZICCARDI G. (2005). Informatica, diritti e libertà. (pp. 1-224). ISBN: 88-7000-437-6. MODENA: Mucchi (ITALY).
  17. ZICCARDI G. (2003). Crittografia e Diritto. (pp. XIV-338). ISBN: 88- 348 2450-4. TORINO: Giappichelli (ITALY).
  18. ZICCARDI G. (2003). Lineamenti di Informatica Giuridica Avanzata. (pp. 1-208). ISBN: 88-7000-388-4. MODENA: Mucchi (ITALY).
  19. ZICCARDI G. (2001). Il diritto d’autore nell’era digitale. (pp. V-343). ISBN: 88-324-4459-3. MILANO: Il Sole 24 Ore (ITALY).
  20. ZICCARDI G. (1999). Il diritto in Internet. (pp. 1-220). ISBN: 88- 7000-326-4. MODENA: Mucchi (ITALY).

PUBBLICAZIONI CON ALTRI AUTORI IN LINGUA ITALIANA

  1. ZICCARDI G., LUPARIA L. (2007). Investigazione penale e tecnologia informatica. L’accertamento del reato tra progresso scientifico e garanzie fondamentali. (pp. 214). ISBN: 9788814137099. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  2. P. VITIELLO, ZICCARDI G. (2000). La tutela giuridica del nome di dominio. (pp. 1-202). ISBN: 88-7000-344-2. MODENA: Mucchi (ITALY).

CURATELE IN LINGUA STRANIERA

  1. ZICCARDI G. (2019). Cyber Law in Italy (Fourth Edition). ALPHEN A/D RIJN: Wolters Kluwer Law International (THE NETHERLANDS).
  2. ZICCARDI G. (2012). Cyber Law in Italy (Second Edition). ALPHEN A/D RIJN: Wolters Kluwer Law International (THE NETHERLANDS). January 2013, 352 pp., ISBN: 9789041147318, Kluwer Law International.
  3. ZICCARDI G. (2009). International Encyclopaedia of Laws – Cyber Law. Italy. First Edition. ALPHEN A/D RIJN: Wolters Kluwer Law International (THE NETHERLANDS).

CURATELE IN LINGUA ITALIANA.

  1. ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo I. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  2. ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo II. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  3. ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo III. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  4. ZICCARDI G., PERRI P. (2017). Tecnologia e diritto. Fondamenti di informatica per il giurista. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  5. ZICCARDI G. (2007). Nuove tecnologie e diritti di libertà nelle teorie nordamericane. (pp. 160). ISBN: 978-88-7000-472-4. MODENA: Mucchi Editore (ITALY).
  6. ZICCARDI G. (2001). Il sito Web giuridico. (pp. 1-40). ISBN: 88-7000- 362-0. MODENA: Mucchi (ITALY).
  7. ZICCARDI G. (2001). Il diritto nell’era di Internet. con contributi di R. GUIDOTTI, D. FORTE, N. SOLDATI. (pp. 1-154). ISBN: 88-7000-369-8. MODENA: Mucchi (ITALY).

CAPITOLI DI LIBRO IN LINGUA INGLESE.

  1. ZICCARDI G. (2019). The right to data oblivion. In Data Politics: Worlds, Subjects, Rights – ISBN:9781138053250. In ROUTLEDGE STUDIES IN INTERNATIONAL POLITICAL SOCIOLOGY, vol. 294, pp. 231-247.
  2. ZICCARDI G. (2012). Digital Resistance, New Forms of Hacking and Freedom of Speech in the Modern Age, in J. Balcarczyc (ed.), Rights of Personality in the XXI Century – New Values, Rules, Technologies. WARSZAWA: Wolters Kluwer (POLAND). 2012. ISBN: 978-83-264-1607-1.
  3. ZICCARDI G. (2006). Cybercrime and jurisdiction in Italy, in Cybercrime and Jurisdiction. A Global Survey BERT-JAAP KOOPS and SUSAN W. BRENNER (editors) T.M.C. Asser Press – IT & Law Series, 2006 (pp. 1-357).

CAPITOLI DI LIBRO IN LINGUA ITALIANA.

  1. ZICCARDI G. (2019). Il captatore informatico: alcune riflessioni informatico-giuridiche. pp. 355-370. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo III. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828813842.
  2. ZICCARDI G. (2019). Gli aspetti informatico-giuridici delle investigazioni digitali. pp. 329-336. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo III. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828813842.
  3. ZICCARDI G. (2019). Guerra dell’informazione e politica. pp. 303-312. In In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo III. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828813842.
  4. ZICCARDI G. (2019). L’uso di policy ai fini di sicurezza informatica. pp. 257-270. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo III. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828813842.
  5. ZICCARDI G. (2019). La cybersecurity nel quadro tecnologico (e politico) attuale. pp. 207-210. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo III. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828813842.
  6. ZICCARDI G. (2019). Il negazionismo in Internet, nel deep web e sui social network: evoluzione e strumenti di contrasto. pp. 193-203. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo III. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828813842.
  7. ZICCARDI G. (2019). Le espressioni d’odio online. pp. 153-177. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo III. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828813842.
  8. ZICCARDI G. (2019). Il contrasto al cyberbullismo tra cultura e percorsi formativi. pp. 123-137. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo III. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828813842.
  9. ZICCARDI G. (2019). Controllo, sorveglianza e segreto: una prospettiva informatico-giuridica. pp. 3-9. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo III. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828813842.
  10. ZICCARDI G. (2019). La morte dell’utente, le politiche delle piattaforme e il rapporto tra il lutto e il digitale. pp. 203-215. ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo II. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828810353
  11. ZICCARDI G. (2019). Il GDPR e i suoi adempimenti. pp. 87-89. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo II. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828810353
  12. ZICCARDI G. (2019). Scrivere di diritto al computer. pp. 257-262. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo I. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828810339
  13. ZICCARDI G. (2019). Il linguaggio della ricerca giuridica e le nuove frontiere predittive. pp. 241-254. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo I. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828810339
  14. ZICCARDI G. (2019). La protezione delle informazioni in un contesto professionale legale. pp. 165-191. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo I. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828810339
  15. ZICCARDI G. (2019). La storia, la rappresentazione e l’importanza dell’hacking (anche) per il giurista. pp. 85-105. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo I. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828810339
  16. ZICCARDI G. (2019). La rappresentazione dell’attuale quadro tecnologico tra fiction e realtà. pp. 29-54. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo I. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828810339
  17. ZICCARDI G. (2019). Il giurista e le tecnologie: l’importanza dell’informatica giuridica. pp. 3-16. In ZICCARDI G., PERRI P. (2019). Tecnologia e diritto. Tomo I. MILANO: Giuffrè (ITALY). ISBN:9788828810339
  18. ZICCARDI G. (2018). Il cyberbullismo nella società tecnologica, in M. Orofino, F. G. Pizzetti (a cura di), Privacy, minori e cyberbullismo, Vol. 7, pp. 113-131, TORINO: Giappichelli, ISBN 9788892114807.
  19. ZICCARDI G. (2018). Le espressioni di odio online: una “valuta” per ottenere consenso, in E. Vitale, F. Cattaneo (a cura di), Web e società democratica: un matrimonio difficile, TORINO: Academia University Press, pp. 39-65, ISBN: 9788831978002.
  20. ZICCARDI G. (2016). Il controllo e la privacy delle attività informatiche del lavoratore sul luogo di lavoro, in L. Pelliccioli (a cura di), La privacy nell’età dell’informazione: concetti e problemi, L’ornitorinco, pp. 65-135, ISBN: 9788864000657.
  21. ZICCARDI G. (2016). La nascita e l’insegnamento dell’informatica giuridica all’Università di Milano, in A. Pintore, S. Zorzetto (a cura di), Studi di filosofia analitica del diritto per Mario Jori, pp. 333-348, Edizioni Scientifiche Italiane, ISBN: 9788849531541.
  22. ZICCARDI G. (2016). Le modalità di ricerca nelle banche di dati giuridiche (tra linguaggio utilizzato e possibilità predittive), in P. Perri, S. Zorzetto (a cura di), Diritto e linguaggio: il prestito semantico tra le lingue naturali e i diritti vigenti in una prospettiva filosofico e informatico-giuridica. PISA: Ets, 2016 (ITALY), pp. 191-203.
  23. ZICCARDI G. (2012). Internet provider, computer ethics e codici di auto-regolamentazione della condotta, in L. Luparia (a cura di), Internet provider e giustizia penale. Modelli di responsabilità e forme di collaborazione processuale. MILANO: Giuffrè, 2012 (ITALY), pp. 181-193. ISBN: 9788814175831.
  24. ZICCARDI G. (CON COCCAGNA B.) (2012). Open data, trasparenza elettronica e codice aperto, in M. Durante, U. Pagallo (a cura di), Manuale di Informatica Giuridica e Diritto delle Nuove Tecnologie. TORINO: UTET, 2012 (ITALY). ISBN: 978-88-5980777-3.
  25. ZICCARDI G. (2011). L’hacking tra gioco, suggestione cinematografica e Do It Yourself, in E. MANDELLI e V. RE (a cura di), Fate il vostro gioco – Cinema e videogame nella rete: pratiche di contaminazione. TREVISO: Terra Ferma, 2011 (ITALY). ISBN: 978-88-6322-141-1.
  26. ZICCARDI G. (2011). Hacker e hacking nella rappresentazione cinematografica e televisiva, in M. GEROSA (a cura di), Cinema e tecnologia. GENOVA: Le Mani, 2011 (ITALY). ISBN: 978-88-8012-5945.
  27. ZICCARDI G. (2009), L’ingresso della computer forensics nel sistema processualpenalistico italiano: alcune considerazioni informatico-giuridiche, in L. LUPÁRIA (a cura di), Sistema penale e criminalità informatica. MILANO: Giuffrè, 2009 (ITALY). ISBN: 8814149232.
  28. ZICCARDI G. (2006), La privacy informatica e la sicurezza, in Elementi di Informatica Giuridica a cura di MARIO JORI, TORINO: Giappichelli Editore, ISBN: 88-348-6413-1.
  29. ZICCARDI G. (2004). Il trattamento da parte di forze di polizia (Sezioni Prima, Seconda e Terza). In MONDUCCI J., SARTOR G. (A CURA DI), Codice in materia di protezione dei dati personali, ISBN: 88-13-24990-X. PADOVA: CEDAM (ITALY) pp. XX- 626.
  30. ZICCARDI G. (2002). Il sistema di risoluzione delle dispute previsto da ICANN. In PIERANI M., RUGGIERO E. A CURA DI. I sistemi alternativi di risoluzione delle controversie online. (pp. 185-201). ISBN: 88-14-09342-3. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  31. ZICCARDI G. (2002). I siti Web giuridici italiani e le informazioni giuridiche in Rete. In PASCUZZI G. Diritto e informatica – L’avvocato di fronte alle tecnologie digitali. (pp. 175-193). ISBN: 88-14-09647-3. MILANO: Giuffrè (ITALY).
  32. ZICCARDI G. (2002). Cenni di diritto penale dell’informatica. In PATTARO E. A CURA DI. Manuale di diritto dell’informatica e delle nuove tecnologie. (pp. 309-317). ISBN: 88–491-1903-8. BOLOGNA: CLUEB (ITALY).
  33. ZICCARDI G. (2002). Alcuni aspetti della tutela giuridica dei nomi di dominio. In PATTARO E. A CURA DI. Manuale di diritto dell’informatica e delle nuove tecnologie. (pp. 79–91). ISBN: 88-491-1903-8. BOLOGNA: CLUEB (ITALY).
  34. ZICCARDI G. (2002). Internet e principi costituzionali nella giurisprudenza statunitense, in AA. VV., Diritto delle nuove tecnologie informatiche e dell’Internet, MILANO: IPSOA, 2002.
  35. ZICCARDI G. (2002). I virus informatici, in AA. VV., Diritto delle nuove tecnologie informatiche e dell’Internet, MILANO: IPSOA, 2002.
  36. ZICCARDI G. (2002). Open Source e libertà del codice, in AA. VV., Diritto delle nuove tecnologie informatiche e dell’Internet, MILANO: IPSOA, 2002.
  37. ZICCARDI G (2002). La tutela penale del software, in AA. VV., Diritto delle nuove tecnologie informatiche e dell’Internet, MILANO: IPSOA, 2002.
  38. ZICCARDI G. (2000). Il diritto penale dell’informatica in E. PATTARO (a cura di), Codice di diritto dell’informatica, PADOVA: CEDAM, 2000. ISBN 88-13- 22391-9, pp. VIII–782.
  39. ZICCARDI G. (1999). Diritto penale dell’informatica. In PATTARO E. A CURA DI. Normativa di diritto dell’informatica, pp. 359-387. ISBN: 88-491-1251-3. BOLOGNA: CLUEB (ITALY).
  40. ZICCARDI G. (1998). Il futuro dell’informazione giuridica in Internet: informazione, interattività, nuove regole giuridiche, in «Atti del Quinto Convegno Internazionale Il diritto nella società dell’informazione – Documentazione giuridica, innovazione amministrativa, formazione e ruolo del giurista», Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 1998 (su Cd-Rom).

ARTICOLI SCIENTIFICI IN LINGUA INGLESE.

  1. ZICCARDI G. (2018). The GDPR and the LIBE Study on the Use of Hacking Tools by Law Enforcement Agencies. In THE ITALIAN LAW JOURNAL – ISSN:2421-2156 vol. 4 (1) pp. 215-224.
  2. ZICCARDI G. (2000). The legal framework of electronic document and digital signature in Italy. In MAKOTO IBUSUKI A CURA DI. Cyberspace Law. (pp. 194-198). ISBN: 4-535-51197-7. KAGOSHIMA: Kagoshima University Press (JAPAN).
  3. CEVENINI C., ZICCARDI G. (2000). The legal framework of digital signature in Italy, in «Ciberspazio e Diritto», vol. 1, pp. 193-202.
  4. ZICCARDI G. (1999). The legal framework of electronic document and digital signature in Italy, in «Hogaku Semina», vol. 3, pp. 126-127.

ARTICOLI SCIENTIFICI IN LINGUA ITALIANA.

  1. ZICCARDI G. (2019). GDPR e set di istruzioni per i soggetti che trattano i dati : l’uso degli strumenti informatici, la gestione di possibili data breach e la protezione dal phishing. pp.1-7. In DIRITTO DI INTERNET – ISSN:2612-4491 vol. 1 (1).
  2. ZICCARDI G. (2019). La democrazia elettronica tra social network, big data e problemi di sicurezza. pp.239-244. In DIRITTO DI INTERNET – ISSN:2612-4491 vol. 1 (2).
  3. ZICCARDI G. (2018). Il captatore informatico nella “Riforma Orlando”: alcune riflessioni informatico-giuridiche. ARCHIVIO PENALE, vol. 2018, pp. 1-16, ISSN: 2384-9479.
  4. ZICCARDI G. (2018). Il contrasto dell’odio online: possibili rimedi. In LESSICO DI ETICA PUBBLICA, vol. 9, pp. 37-48. ISSN: 2039-2206.
  5. ZICCARDI G. (2018). Sorveglianza elettronica, data mining e trattamento indiscriminato delle informazioni dei cittadini tra esigenze di sicurezza e diritti di libertà, in RAGION PRATICA, vol. 2018, pp. 29-50, ISSN: 1720-2396.
  6. ZICCARDI G. (2017). La “morte digitale”, le nuove forme di commemorazione del lutto online e il ripensamento delle idee di morte e d’immortalità. STATO, CHIESE E PLURALISMO CONFESSIONALE, vol. 2017, p. 1-34, ISSN: 1971-8543
  7. ZICCARDI G. (2017). Lo studio del Parlamento Europeo sull’attività di hacking delle Forze dell’Ordine: un’analisi informatico-giuridica (e di politica legislativa). ARCHIVIO PENALE, vol. 2017, p. 1-28, ISSN: 0004-0304
  8. ZICCARDI G. (2017). Il negazionismo in Internet, nel deep web e sui social network : evoluzione e strumenti di contrasto. NOTIZIE DI POLITEIA, vol. 33, p. 105-116, ISSN: 1128-2401
  9. ZICCARDI G. (2017). La soluzione c’è: si chiama censura. IL MULINO, vol. LXVI, p. 226-234, ISSN: 0027-3120
  10. ZICCARDI G. (2017). Parlamento Europeo, captatore informatico e attività di hacking delle Forze dell’Ordine: alcune riflessioni informatico-giuridiche. ARCHIVIO PENALE, vol. 2017, p. 1-18, ISSN: 0004-0304
  11. ZICCARDI G. (2017). Morte degli utenti e persistenza dei dati: le soluzioni adottate dalle principali piattaforme tecnologiche. CIBERSPAZIO E DIRITTO, vol. 18, p. 69-81, ISSN: 1591-9544
  12. ZICCARDI G. (2017). Il negazionismo in Internet, nel deep web e sui social network : evoluzione e strumenti di contrasto. NOTIZIE DI POLITEIA, vol. 33, p. 105-116, ISSN: 1128-2401
  13. ZICCARDI G. (2016). Diritto, tecnologie del futuro e nuovi mercati: il pensiero di Alec Ross. DIRITTO MERCATO TECNOLOGIA, vol. 2016, ISSN: 2239-7442
  14. ZICCARDI G. (2016). La protezione informatica dei dati in ambito professionale. CIBERSPAZIO E DIRITTO, vol. 17, p. 469-497, ISSN: 1591-9544
  15. ZICCARDI G. (2015). L’odio e la rete: un’introduzione e alcune possibili linee di ricerca, in «Ciberspazio e Diritto», Vol. 16, n. 53, 2, 2015, pp. 255-267.
  16. ZICCARDI G. (2015). Internet e le espressioni d’odio : influenza della tecnologia e strategie di contrasto. CIBERSPAZIO E DIRITTO, vol. 16, p. 387-402, ISSN: 1591-9544
  17. ZICCARDI G. (2014). Le nuove modalità di ricerca nelle banche di dati giuridiche: alcune considerazioni (e un’ipotesi di ricerca), in «Ciberspazio e Diritto», Vol. 15, n. 50 (1-2014), pp. 27-36.
  18. ZICCARDI G. (2014). I flussi d’informazione digitale e la loro sicurezza nel panorama geopolitico attuale, in «Atlante Geopolitico Treccani».
  19. ZICCARDI G. (2013). Nuove forme di attivismo politico: dissidenza digitale, liberation technologies e hacking, in «Teoria Politica», Annali II, 2013, pp. 139-163.
  20. ZICCARDI G. (2012). Cyberstalking e molestie portate con strumenti elettronici: aspetti informatico-giuridici, in «Rassegna Italiana di Criminologia», Anno VI, n. 3, pp. 160-173.
  21. ZICCARDI G. (2011). Democrazia elettronica e libertà dei dati tra sistemi elettorali e WikiLeaks, in «Ciberspazio e Diritto», Volume XII, n. 1, pp. 5-20.
  22. ZICCARDI G. (2008). Diritto d’autore, libertà del codice e accesso al patrimonio informativo e culturale, in «Equilibri», a. XII, n. 2, agosto 2008, pp. 233-245.
  23. ZICCARDI G. (2008). Informatica, comportamenti e diritto: dalla computer ethics alla computer forensics, in «Ciberspazio e Diritto», Volume IX, n. 4.
  24. ZICCARDI G. (2008). L’eredità culturale del secondo dopoguerra e le nuove tecnologie: gli anni Cinquanta e Sessanta, il computer e le prime problematiche sociali e giuridiche. CIBERSPAZIO E DIRITTO, vol. 9, p. 163-205, ISSN: 1591-9544
  25. ZICCARDI G. (2008). Controcultura, cybercultura e diritto: un’introduzione. CIBERSPAZIO E DIRITTO, vol. 9, p. 111-122, ISSN: 1591-9544
  26. ZICCARDI G. (2008). Diritto d’autore, libertà del codice e accesso al patrimonio informativo e culturale. EQUILIBRI, vol. 12, p. 233-245, ISSN: 1594-7580, doi: 10.1406/27755
  27. ZICCARDI G. (2006). Scienze forensi e tecnologie informatiche: la computer and network forensics, in «Informatica e diritto», Volume 2, Anno 2006, pp. 103-125.
  28. ZICCARDI G. (2006). Internet, sicurezza e libertà personali nell’epoca dell’emergenza terrorismo: alcune riflessioni, in «Antigone», n. 1/2006, pp. 123-134.
  29. ZICCARDI G. (2006). Il controllo del codice informatico tra diritti, etica e business, in «Notizie di Politeia», Numero 82, Anno 2006, pp. 183-192.
  30. ZICCARDI G. (2005). “Free Culture” e la realtà normativa italiana, in «Ciberspazio e Diritto», vol. 6, pp. 49-63.
  31. ZICCARDI G. (2005). Il giurista hacker e il corretto approccio alle tecnologie informatiche, in «Ciberspazio e Diritto», vol. VI, pp. 549-567.
  32. ZICCARDI G. (2005). Internet, software, cultura e diritti di libertà, in «Ciberspazio e Diritto», vol. VI, pp. 353-384.
  33. ZICCARDI G. (2005). Introduzione a LESSIG L., Cultura Libera, ISBN: 88-503-2250-X MILANO: Apogeo (ITALY), pp. 256.
  34. ZICCARDI G. (2001). I virus informatici: aspetti tecnici e giuridici, in «Ciberspazio e Diritto», vol. 2, pp. 347-363.
  35. PERRI P., ZICCARDI G. (2000). Linux, diritti e libertà, in «Ciberspazio e Diritto», vol. 1, pp. 509-519.
  36. ZICCARDI G. (2000). Informatica, Internet e diritto nell’anno 2000: una rassegna normativa, in «Ciberspazio e Diritto», vol. 1, pp. 417-476.
  37. ZICCARDI G. (2000). Internet, professioni legali e informazione giuridica, in «Ciberspazio e Diritto», vol. 1, pp. 133-144.
  38. ZICCARDI G. (1998). La Corte Suprema americana e la libertà di espressione in Internet, in «Quaderni Costituzionali», vol. 1, pp. 123-134.

RECENSIONI.

  1. ZICCARDI G. (1999). Antonio Enrique Perez Luno, Saggi di Informatica Giuridica, recensione in «Rivista Trimestrale di Diritto e Procedura Civile», Fasc. 2/1999, pp. 632-637.

VOCI.

  1. ZICCARDI G. (2011). Voce Furto d’identità in «Digesto delle Discipline Penalistiche (Aggiornamento)», pp. 253-257. TORINO: UTET.

PUBBLICAZIONI NON SCIENTIFICHE

  1. ZICCARDI G. (2018). La rete ombra (thriller). VENEZIA: Marsilio Editori.
  2. ZICCARDI G. (2014). Entro 48 ore. Un’esperienza di downshifting tecnologico. VENEZIA: Marsilio Editori, pp. 176. ISBN: 9788831717434.
  3. ZICCARDI G. (2012). L’ultimo hacker (thriller). VENEZIA: Marsilio Editori, pp. 370. ISBN: 9788831733045.
  4. ZICCARDI G. (1999). Occhi nella rete (thriller). MODENA: Mucchi Editore, pp. 176. ISBN: 9788870003239.

C) CONFERENZE, RELAZIONI A CONVEGNI, SEMINARI E DOCENZE

RELAZIONI A CONVEGNI OD ORGANIZZAZIONE SCIENTIFICA DI CONVEGNI

I. CONVEGNI SCIENTIFICI NAZIONALI

  1. Milano. Università degli Studi di Milano. 20 dicembre 2019. Organizzazione scientifica del Convegno Digital Transformation Law Conference “Young Scholars” con Premio al miglior giovane studioso di Legal Tech e Informatica Giuridica.
  2. Milano. Università degli Studi di Milano. 18 e 19 dicembre 2019. Organizzazione scientifica, insieme a Silvia Martinelli e Nicole Monte, di due giornate sul Legal Tech e il Legal Design.
  3. Milano. Università degli Studi di Milano. 17 dicembre 2019. Organizzazione scientifica insieme a Samanta Stanco e Andrea Scirpa di un convegno su odio online.
  4. Milano. Università degli Studi di Milano. 16 dicembre 2019. Organizzazione scientifica insieme a Pierluigi Perri e Alessandra Salluce di una tavola rotonda su intelligenza artificiale e GDPR.
  5. Milano. Università Vita-Salute San Raffaele. 11 dicembre 2019. Facoltà di Filosofia. Convegno “Democrazia Vulnerabile. Potenzialità e rischi della web politics”. Relazione su “Uso dei social network in politica e alterazione degli equilibri democratici”.
  6. Milano. Università degli Studi di Milano. 26 novembre 2019. Legal Tech Open Day.
  7. Modena. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. 24 ottobre 2019. Congresso Nazionale di Criminologia. Intervento su odio online.
  8. Roma. Università Roma 3. 15 giugno 2019. Convegno annuale della rivista Ragion Pratica. Intervento su odio e politica.
  9. Milano. Università degli Studi di Milano. 26 marzo 2019. Centro di Ricerca Coordinato “Studi sulla Giustizia”. Ciclo di incontri sul principio di non discriminazione. Intervento su investigazioni digitali e odio online.
  10. Milano. Università degli Studi di Milano. 13 novembre 2017. Convegno sul diritto alla conoscenza.
  11. Torino. Università degli Studi di Torino. 13 ottobre 2017. Convegno su privacy, automazione e GDPR.
  12. Firenze. Università degli Studi di Firenze. 26 settembre 2017. Convegno “Migration Opportunities and Challenges”. Intervento su odio online e migranti.
  13. Bologna. Università degli Studi di Bologna. 24 giugno 2017. Convegno annuale della Rivista “Ragion Pratica”. Relazione su sicurezza e nuove tecnologie.
  14. Aosta. Università degli Studi della Valle d’Aosta. 19 maggio 2017. Convegno “Web e società democratica”. Intervento su odio online.
  15. Milano. Università degli Studi di Milano. 17 marzo 2017. Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-Politici. Convegno “Il fenomeno del cyberbullismo tra norme oggi in vigore e prospettive di riforma”.
  16. Milano. Università degli Studi di Milano. 22 febbraio 2017. Convegno della Rivista “Politeia”. “Sicurezza, sorveglianza, privacy e diritti nell’era tecnologica”. Intervento su sicurezza e nuove tecnologie.
  17. Scuola di Formazione Associazione Antigone. Convegno “Il carcere mediatico. La giustizia e l’esecuzione penale nella società dell’immagine”. Saluzzo (CN) 29 settembre – 2 ottobre 2016. Relazione su “L’odio online”.
  18. Pisa. 9 ottobre 2016. Internet Festival. COSPE. Relazione al Convegno “Quando l’odio corre sul web” sul tema dell’odio online.
  19. Milano. Università degli Studi di Milano. 22 febbraio 2017. Seminario di Politeia su “Sicurezza, sorveglianza, privacy e diritti nell’era tecnologica”.
  20. Macerata. Università di Macerata. 3 maggio 2017. Seminario Interdisciplinare “The Dark side of the Web”. Relazione su L’odio online.
  21. Aosta. Università della Valle d’Aosta. 19 e 20 maggio 2017. Convegno “Web e società democratica”. Relazione dal titolo “Le espressioni d’odio online: una valuta per ottenere consenso”.
  22. Bologna. Università degli Studi di Bologna. 23 e 24 giugno 2017. Relazione al Convegno Annuale della Rivista “Ragion Pratica”, “Idola Securitatis”, con una relazione dal titolo “Sorvegliare e profilare. Nuovi strumenti di controllo elettronico indiscriminato”.
  23. Milano. Università degli Studi di Milano. 23 giugno 2017 e 24 giugno 2017. Convegno “iPhone Forensics Days”. Seconda giornata. Relazione su mobile forensics, tecnologia e diritto.
  24. Bologna. Università degli Studi di Bologna. 27 novembre 2015. Conferenza Annuale della SIIG (Società Italiana di Informatica Giuridica). Relazione in tema di ricerca e informatica giuridica.
  25. Pavia. Università degli Studi di Pavia. 26 novembre 2015. Convegno annuale di Informatica Giuridica: “Per un pugno di Bitcoin: opportunità e problemi della moneta elettronica”. Intervento sul tema delle problematiche giuridiche connesse alla moneta elettronica e moderazione della Tavola Rotonda pomeridiana.
  26. Urbino. Università degli Studi di Urbino. 25 novembre 2015. Convegno UrbiNoir: “Il lato oscuro di Internet”. Relazione sul tema delle tecnologie e del diritto nei thriller e nel noir.
  27. Milano. Università degli Studi di Milano. 23 ottobre 2015. Cyber Security Month. Convegno su “cloud e diritto”. Relazione in tema di problemi giuridici del cloud.
  28. Milano. Università degli Studi di Milano. 9 ottobre 2015. Convegno ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione): “Hate speech e libertà di espressione”. Relazione sul tema dell’odio online.
  29. Milano. Università degli Studi di Milano. 11-12 dicembre 2014. Dipartimento “Cesare Beccaria”. Convegno “Diritto e linguaggio: il prestito semantico tra le lingue naturali e i diritti vigenti in una prospettiva filosofico-sociologica e informatico-giuridica”. Relazione sul tema “Il linguaggio del giurista nelle ricerche in banca dati”.
  30. Milano. Università degli Studi di Milano. 28 ottobre 2014. Convegno in occasione dell’European Cyber Security Month sul “Right to be forgotten”. Relazione sul tema del “diritto all’oblio in rete”.
  31. Ravenna. Università degli Studi di Bologna – Ravenna. 19 settembre 2014. XXIX Congresso Nazionale SIFD (Società Italiana di Filosofia del Diritto). Relazione al workshop “Logica, informatica, argomentazione” dal titolo “Nuove modalità di ricerca nelle grandi banche dati elettroniche giuridiche e il linguaggio utilizzato: errori, ranking dei risultati e posizionamento dei documenti, algoritmi predittivi della volontà dell’utente, suggerimenti di termini e di percorsi. Un esperimento reale su una grande banca dati giuridica italiana (DeJure/IusExplorer)”.
  32. Aosta. Università della Valle d’Aosta. 29 giugno 2012. Convegno “Democrazia nella rete?”. Relazione su “Digital Dissidence. La rete come contropotere?”. II seminario di Teoria politica; XXXII seminario di Filosofia politica.
  33. Milano. Università degli Studi di Milano. 28 giugno 2011. Convegno “Tor Day”. Relazione su anonimato e nuove tecnologie.
  34. Bologna. Università degli Studi di Bologna 28 giugno 2002.– EULISP. Relazione al Convegno “Software Open Source e software proprietario” sul tema “software libero e diritti di libertà”.
  35. Isernia. Università degli Studi del Molise. 29 giugno 2001. Relazione al Convegno “Informatica e professioni forensi” dal titolo “L’informatica giuridica attraverso i siti web”.
  36. Urbino. Università degli Studi di Urbino. 20 novembre 2000. Relazione al Convegno “Information technology and Law” sul tema “Linux, diritti e libertà”.
  37. Firenze. Istituto per la Documentazione Giuridica del CNR. 2-5 dicembre 1998. Relazione al Quinto Convegno Internazionale ‘Il diritto nella società dell’informazione – Documentazione giuridica, innovazione amministrativa, formazione e ruolo del giurista’. Titolo dell’intervento:‘Il futuro dell’informazione giuridica in Internet: informazione, interattività, nuove regole giuridiche’.
  38. Bologna. Università degli Studi di Bologna. 14 Marzo 1997. Relatore nel seminario ‘Internet e diritto penale’, nel ciclo di seminari di dottorato ‘Internet e Diritto’ tenuti presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca in Storia del Diritto, Filosofia del Diritto ed Informatica Giuridica dell’Università degli Studi di Bologna (CIRFID).
  39. Bologna. Università degli Studi di Bologna. 21 Febbraio 1997. Relatore nel seminario ‘Internet e principi costituzionali’, nel ciclo di seminari di dottorato ‘Internet e Diritto’ tenuti presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca in Storia del Diritto, Filosofia del Diritto ed Informatica Giuridica dell’Università degli Studi di Bologna (CIRFID).

II. CONVEGNI SCIENTIFICI INTERNAZIONALI

  1. Cluj-Napoca. 27-29 marzo 2014. Babeș–Bolyai University, Faculty of Law, Cluj-Napoca, Romania. Keynote speech al Congresso internazionale “The International Criminal Law Conference” 2014. Relazione sul tema dell’hate speech e dei nuovi crimini informatici.

III. CONVEGNI ORGANIZZATI DA ENTI PRIVATI

  1. Milano. 3 dicembre 2019. Il Sole 24 Ore. “Commercialisti verso il futuro fra nuovi mercati e legge di bilancio”. Intervento su nuove professioni.
  2. Milano. 29 ottobre 2019. WIRED Legal Festival. Talk su legal tech.
  3. Milano. 17 ottobre 2019. Ordine degli Avvocati di Milano. Salone Valente. Convegno su cyberbullismo e legalità.
  4. Torino. 4 ottobre 2019. Convegno Nazionale ANTI (Associazione Nazionale Tributaristi Italiani). Intervento sul futuro delle professioni.
  5. Bertinoro. 14 giugno 2019. Evento annuale AIGI (AIGI Summer school). Lezione su crimini informatici e sicurezza.
  6. Verona. 16 maggio 2019. Premio giornalistico. Crimini informatici e sicurezza.
  7. Milano. 9 maggio 2019. Ospedale Niguarda. Convegno su GDPR e settore sanitario.
  8. Milano. 20 marzo 2019. Associazione stampa estera. Guerra dell’informazione.
  9. Milano. 15 marzo 2019. Milano Digital Week. Tavola rotonda su odio e cyberbullismo.
  10. Milano. 12 marzo 2019. Security Summit. Guerra dell’informazione.
  11. Milano. 27 febbraio 2019. ASSINTEL. GDPR e sanzioni.
  12. Milano. 22 febbraio 2019. Global Legal Hackaton.
  13. Genova. 12 gennaio 2019. Festival della Criminologia. Intervento su odio online e odio in politica.
  14. Rimini. Festival DIG. 7 dicembre 2017. Incontro su odio online.
  15. Milano. 5 dicembre 2017. Convegno di presentazione libro CNR su fonti di prova digitale (“Trattamento e scambio della prova digitale in Europa. Regole, buone pratiche ed esperienze”). Intervento sul tema della digital forensics.
  16. Torino. 4 dicembre 2017. Università degli Studi di Torino. Convegno di presentazione del libro di Silvia Martinelli sul diritto all’oblio.
  17. Roma. 11 novembre 2017. Incontro sull’odio.
  18. Milano. 25 ottobre 2017. Convegno ATS Milano. Intervento sul cyberbullismo.
  19. Verona. 20 ottobre 2017. Ordini degli Avvocati, degli Ingegneri e dei commercialisti. Intervento su diritto delle nuove tecnologie.
  20. Perugia. 27 settembre 2017. Evento formativo “Positive messengers”. Intervento su odio e diritto.
  21. Pisa. 7 ottobre 2017. Internet Festival. Tavola rotonda su tecnologia e diritti.
  22. Milano. 5 ottobre 2017. Convegno sul GDPR organizzato da Asla plus. Intervento su privacy e data protection.
  23. Milano. 29 settembre 2017. Evento “Meet me tonight”. Talk sulla morte digitale.
  24. Milano. 27 maggio 2017. Evento Wired Next Fest. Talk sulla morte digitale.
  25. San Giuliano Milanese (MI). 24 maggio 2017. Evento organizzato dalle ACLI. Relazione sull’odio online.
  26. Meda (MI). 22 maggio 2017. Evento organizzato dal Circolo ACLI Meda. Relazione sull’odio online e sull’uso dei social network in politica.
  27. Milano. 11 maggio 2017. IDC Security Conference. Intervento su morte del dato e sicurezza.
  28. Pescara. 7 maggio 2017. Evento “Pescara a Luci Gialle”. Talk su thriller e hacking, “Cybercrime e insidie del web”.
  29. Bologna. 6 maggio 2017. Evento “HackinBo”. Partecipazione alla tavola rotonda finale su sicurezza e tecnologie.
  30. Milano. 5 maggio 2017. Evento “Festival dei Diritti Umani”. Talk su odio online, cyberbullismo, tecnologie davanti alle scuole superiori milanesi.
  31. Trieste, 17 e 18 febbraio 2017. Evento “Parole Ostili”. Intervento sul tema odio e adolescenti.
  32. Milano, 9 febbraio 2017. Evento “Internet Safer Day”. Intervento sul tema del cyberbullismo. Organizzato da F4CRNetwork (associazione di diritto minorile), Spazio Chiamamilano.
  33. Milano. 11 novembre 2016. Associazione Bancaria Italiana. “Il salone dei pagamenti”. Convegno organizzato dal Consorzio BANCOMAT. Intervento sul tema del deep web e delle frodi sui sistemi di pagamento.
  34. Pisa. 9 ottobre 2016. Internet Festival. COSPE. Relazione al Convegno “Quando l’odio corre sul web” sul tema dell’odio online.
  35. Saluzzo. 30 settembre 2016. Rivista Antigone. Scuola di Formazione dell’Associazione Antigone. Convegno su “Il carcere mediatico, la giustizia e l’esecuzione penale nella società dell’immagine”. Relazione in tema di vecchi e nuovi media.
  36. Riccione. 24 giugno 2016. DIG Festival e Associazione Carta di Roma. Relazione al Convegno “Hate speech. Dalle citazioni ai commenti, la difficile gestione dell’incitamento all’odio”.
  37. Voghera. 22 giugno 2016. AIGA Voghera. Relazione su “L’avvocato hacker, la sicurezza dello studio legale, la privacy e le nuove tecnologie per il professionista”
  38. Cagliari. 13 maggio 2016. ELSA Cagliari. Relazione al seminario “La rete di Caino – L’ odio online tra free speech e tutela dei più deboli”.
  39. Perugia. 8 aprile 2016. ASGI (Associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione). Relazione al Convegno “Hate speech e libertà di espressione. Profili giuridici del discorso d’odio” sul tema “hate speech online e strumenti di contrasto”.
  40. Bologna. 17 ottobre 2015. Intervento presso conferenza HackinBo.
  41. Roma. 15 ottobre 2015. Intervento presso ICT Security Forum sui reati informatici.
  42. Milano. 11 giugno 2015. Meet the Media Guru. Introduzione a Lawrence Lessig.
  43. Milano. 18 dicembre 2014. Confconsumatori Lombardia. Convegno “Il commercio elettronico: diritti e tutele”. Relazione su “Le sfide giuridiche del commercio elettronico”.
  44. Lecco. 26 maggio 2014. ASL Lecco. Convegno “Uso e abuso della rete”. Relazione sull’uso responsabile delle tecnologie.
  45. Orvieto. 19 giugno 2013. Convegno annuale AIEA. Relazione in tema di “codici etici e sicurezza”.
  46. Torino. 28 giugno 2012. Convegno AIGA “Sicurezza informatica, telematica e digital forensics per gli studi legali”, Palazzo di Giustizia “Bruno Caccia”. Relazione sul tema “l’avvocato hacker”.
  47. Riccione. 18 giugno 2011. Convegno Italian Music Conference. Relazione sul tema “Napster, condivisione della musica e libertà di manifestazione del pensiero”.
  48. Imola. 12 maggio 2011. Convegno della Consulta dei Professionisti e Fondazione Cassa di Risparmio di Imola. Relazione sul tema dell’hacking e della sicurezza informatica.
  49. Roma. 25 marzo 2011. Sala Fondazione Cassa Forense. Convegno AMADIR sul cloud computing. Relazione sul tema della sicurezza del cloud computing.
  50. Milano, 14 marzo 2011. Convegno Security Summit. Relazione sul tema della data retention.
  51. Milano. 12 giugno 2009. Convegno AMADIR e Ordine degli Avvocati di Milano. Relazione sul tema Facebook e privacy.
  52. Pescara. 19 e 20 giugno 2009. Organizzatore e chairman della conferenza nazionale dei giuristi informatici italiani ECL (Exploring Cyberspace Law) .
  53. Milano. 24-25 marzo 2009. Convegno Security Summit. Relazione in tema di data retention.
  54. Milano. 19 marzo 2008. Convegno Nazionale Assintel. Relazione in tema di criminalità informatica.
  55. Milano. 24-25 gennaio 2008. Convegno OLAF «Nuove prospettive dell’attività investigativa nella lotta antifrode in Europa». Relazione in tema di criminalità informatica.
  56. Torino. 16 dicembre 2006. Convegno CCIT 2006. Incontro Nazionale Creative Commons Italia. Relazione in tema di User’s generated contents.
  57. Milano. 30 novembre 2006. Convegno ICT Business Summit de Il Sole 24 ore e SIA. Relazione in tema di computer ethics.
  58. Roma. 16 novembre 2006. ICT Law International Conference. Relazione sul tema del rapporto tra tecnologie e diritto.
  59. Milano. 15-16 maggio 2006. Convegno LinuxWorld – LinuxWorldSummit, IDC. Keynote speech nel LAB sul tema “licensing, brevetti e copyright: stato dell’arte e sviluppi”.
  60. Milano. 29 novembre 2005. Convegno SOMEDIA – La Repubblica “le nuove vie del business digitale – Digital Entertainment Conference 2005”. Relazione sul tema del diritto e la creatività in rete.
  61. Perugia. 9 luglio 2005. Convegno in occasione di Umbria Jazz. Relazione sul tema “diritto, Internet e musica”.
  62. Milano. 11 febbraio 2005. Infosecurity. Relazione in tema di diritto d’autore nell’era digitale.
  63. Torino. 12 novembre 2004. Convegno Nazionale dell’Associazione degli Industriali. Relazione su privacy e nuove tecnologie.
  64. Giardini Naxos (ME). 11-14 settembre 2004. Internet Music and Law Conference. Relazione in tema di condivisione della musica online e di file sharing.
  65. Pescara. 20 settembre 2003. Metro Olografix Crypto Meeting. Relazione sul tema “Crittografia e Diritto”.
  66. Mondovì (CN). 28 febbraio 2003. Convegno su diritto e nuove tecnologie organizzato da AIGA. Relazione sul tema dell’uso delle tecnologie da parte del giurista.
  67. Milano. 8 novembre 2002. Convegno presso l’Assolombarda organizzato da Andicom (Associazione diritto informazione e comunicazione multimediale) “Brevettazione, software e open source: problemi aperti”. Relazione sul tema “Licenza GNU e brevettabilità del software”.
  68. Riccione. 9 giugno 2002. Convegno Internet Music & Law Conference. Relazione dal titolo “Problematiche giuridiche connesse alla protezione delle opere audiovisive”.
  69. Genova. 22-23-24 maggio 2002. Convegno Nazionale di Information Systems Auditing, IT Governance, organizzato da Associazione Italiana Information Auditors. Relazione sul tema “Utilizzare il codice etico come strumento di prevenzione (azioni da svolgere, responsabili, finalizzazioni)”.
  70. Bellinzona. 17 maggio 2002. Relatore e chairman della giornata di studio “tecnologia e diritto. Software: copyright o copyleft? Il difficile equilibrio tra proprietà intellettuale e libero utilizzo della creazione”, organizzata da SSIG, Scuola Superiore di Informatica di Gestione. Relazioni sui temi “Internet, software e diritti di libertà” e “La tutela del software tra diritto d’autore e brevetto”.
  71. Catania. 5-6 luglio 2002. Convegno Nazionale D.A.E 2002 sul “Diritto Amministrativo Elettronico”. Relazione su open source nella pubblica amministrazione.

DOCENZE

I. DOCENZE PRESSO UNIVERSITÀ ITALIANE

  1. Roma. 18 dicembre 2019. Università La Sapienza. Facoltà di Medicina e Psicologia. Lezione al Corso “Psicologia della Legalità” (Prof. Roberto Sgalla e Prof. Pierluigi Cordellieri). Su odio online.
  2. Padova. 6 dicembre 2019. Università di Padova. Intervento al workshop “Diverse visioni della salute nella popolazione in rapporto a diversi strumenti di conoscenza” (Prof. Lorenzo Simonato). Intervento su La tutela della salute, della persona e della sua dignità nell’era dei big data). Archivio Antico, Palazzo BO’
  3. Milano. 12 ottobre 2019. Università degli Studi di Milano. Lezione al Master in Data Science (Prof. Manzi).
  4. Milano. 16 settembre 2019. Università degli Studi di Milano. Lezione Scuola di Specializzazione in Criminologia. Reati informatici.
  5. Napoli. 23 maggio 2019. Università Suor Orsola Benincasa. Corso DPO. Lezione su GDPR.
  6. Bologna. 3 maggio 2019. CIRSFID. Lezione Master Informatica Giuridica. Modulo sui crimini informatici.
  7. Bologna. 13 aprile 2019. Università degli Studi di Bologna. Master Analisi chimiche e chimico-tossicologiche forensi. Lezione su crimini informatici e investigazioni digitali.
  8. Bologna. 13 aprile 2019. CIRSFID. Lezione Master Informatica Giuridica. Modulo sui crimini informatici.
  9. Bologna. 12 aprile 2019. CIRSFID. Lezione Master Informatica Giuridica. Modulo sui crimini informatici.
  10. Milano. 29 gennaio 2019. Università degli Studi di Milano. Scuola di dottorato. Corso di dottorato. Il diritto figlio della paura: profili teorici. Lezione sulla paura della criminalità.
  11. Pisa. 27 novembre 2017. Università degli Studi di Pisa. Corso in “Diritto dell’informatica” (Prof. Dianora Poletti). Lezione sulla morte ed eredità digitale.
  12. Bologna. 31 ottobre 2017. Università degli Studi di Bologna (Sede di Forlì). Corso di Laurea in Scienze Criminologiche per l’investigazione e la sicurezza. Docenza sul tema dei big data, della guerra dell’informazione e della security.
  13. Milano. 23, 24 ottobre e 29, 30 novembre 2017. Università degli Studi di Milano. Corso di formazione sui temi della privacy e del GDPR ai dipendenti dell’Ateneo.
  14. Cuneo. 13 settembre 2017. Università degli Studi di Cuneo. Summer School CESPEC. Lezione sul tema della morte digitale.
  15. Bologna. 1, 7, 8 luglio 2017. Università degli Studi di Bologna. Master in “Informatica giuridica e dritto delle nuove tecnologie”. Lezioni su crimini informatici.
  16. Milano. 16 febbraio 2017. Università degli Studi di Milano. Scuola di dottorato. Lezione su odio, tecnologie e religione nel corso “Libertà di espressione e libertà di religione: il diritto e i suoi limiti”.
  17. Milano. 25 novembre 2016. Università degli Studi di Milano. Lezione sul tema della fonte di prova digitale al Corso di Perfezionamento “Questioni controverse di diritto e procedura penale: dalla teoria alla prassi”.
  18. Pavia. 24 novembre 2016. Università degli Studi di Pavia. Lezione sul tema dell’odio online al Corso di Laurea in “Comunicazione, innovazione, multimedialità”.
  19. Bologna. 6 maggio 2016. Università degli Studi di Bologna. Lezione al Master in diritto delle nuove tecnologie del CIRSFID. Tema: i reati informatici.
  20. Bologna. 30 aprile 2016. Università degli Studi di Bologna. Lezione al Master in diritto delle nuove tecnologie del CIRSFID. Tema: i reati informatici.
  21. Bologna. 29 aprile 2016. Università degli Studi di Bologna. Lezione al Master in diritto delle nuove tecnologie del CIRSFID. Tema: i reati informatici.
  22. Bologna. 23 maggio 2015. Università degli Studi di Bologna. Lezione al Master in diritto delle nuove tecnologie del CIRSFID. Tema: i reati informatici.
  23. Bologna. 22 maggio 2015. Università degli Studi di Bologna. Lezione al Master in diritto delle nuove tecnologie del CIRSFID. Tema: i reati informatici.
  24. Bologna. 15 maggio 2015. Università degli Studi di Bologna. Lezione al Master in diritto delle nuove tecnologie del CIRSFID. Tema: i reati informatici.
  25. Bologna. 13 maggio 2014. Università degli Studi di Bologna. Lezione al Master in diritto delle nuove tecnologie del CIRSFID. Tema: i reati informatici.
  26. Torino. 31 maggio 2013. Università degli Studi di Torino. Lezione su “Liberation Technologies and Human Rights in the Digital Age” agli studenti del dottorato Erasmus.
  27. Bologna. 18 maggio 2013. Università degli Studi di Bologna. Lezione presso il Master CIRSFID di informatica giuridica e diritto delle nuove tecnologie sul tema dei crimini informatici.
  28. Bologna. 11 maggio 2013. Università degli Studi di Bologna. Lezione presso il Master CIRSFID di informatica giuridica e diritto delle nuove tecnologie sul tema dei crimini informatici.
  29. Bologna. 11 maggio 2013. Università degli Studi di Bologna. Lezione presso il Master CIRSFID di informatica giuridica e diritto delle nuove tecnologie sul tema dei crimini informatici.
  30. Modena. 15 febbraio 2013. Università degli Studi di Modena. Lezione al Corso di Perfezionamento in Scienze delle Investigazioni e tecniche della sicurezza sul tema della computer forensics.
  31. Firenze. 18 febbraio 2013. European University Institute, Law Department. Lezione su cyberwar.
  32. Milano. 20 gennaio 2012. Università degli Studi di Milano. Corso di perfezionamento su “Il nuovo diritto dei media e la società dell’informazione”, lezione in tema di “cyber law”.
  33. Bologna. 3 novembre 2011. Università degli Studi di Bologna. Lezione al corso di Informatica Giuridica del Prof. Giovanni Sartor sul tema della dissidenza digitale.
  34. Bologna. 30 maggio e 5 giugno 2009. Università degli Studi di Bologna. Docente al CIRSFID dell’Università di Bologna nel Master in diritto delle nuove tecnologie sul tema della criminalità informatica.
  35. Bologna. 15 maggio 2009. Università degli Studi di Bologna. Lezione al Master in “Homeland Security” sul tema dei crimini informatici e servizi critici.
  36. Brescia. 22 ottobre 2008. Università degli Studi di Brescia. Relazione sul tema delle indagini informatiche.
  37. Milano. 21 maggio 2008. Università degli Studi di Milano. Lezione con Jeffery Deaver in tema di investigazioni e fiction.
  38. Pisa. 27 aprile 2007. Università degli Studi di Pisa. Lezione (Cattedra della Prof.ssa Dianora Poletti) in tema di Creative Commons.
  39. Bologna. 18 settembre 2004. Università degli Studi di Bologna. Docente presso il Master in Informatica Giuridica e Diritto delle nuove Tecnologie dell’Università degli Studi di Bologna – CIRSFID, nel modulo di diritto penale dell’informatica.
  40. Ferrara. 14 febbraio 2002. Università degli Studi di Ferrara. Aula Magna, Cattedra di Informatica Giuridica, Conferenza su diritto e nuove tecnologie.
  41. Como. 23 e 24 settembre 2003. Università degli Studi di Milano. Docenza presso la scuola di post-dottorato, Dipartimento di Informatica sul tema della computer and network forensics nell’ambito della ISS 2004, Second International Summer School on Information and System Security.
  42. Bologna. 28 e 29 ottobre 2000. Università degli Studi di Bologna. Facoltà di Economia. Linux Meeting, Relazione sul tema “Linux, diritti e libertà”.
  43. Bologna. 14 marzo 1997. Università degli Studi di Bologna. Relatore nel seminario ‘Internet e diritto penale’, nel ciclo di seminari di dottorato ‘Internet e Diritto’ tenuti presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca in Storia del Diritto, Filosofia del Diritto ed Informatica Giuridica dell’Università degli Studi di Bologna (CIRFID).
  44. Bologna. 21 febbraio 1997. Università degli Studi di Bologna. Relatore nel seminario ‘Internet e principi costituzionali’, nel ciclo di seminari di dottorato ‘Internet e Diritto’ tenuti presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca in Storia del Diritto, Filosofia del Diritto ed Informatica Giuridica dell’Università degli Studi di Bologna (CIRFID).

II. DOCENZE PRESSO UNIVERSITÀ STRANIERE

  1. Friburgo. 10 luglio 2013. Max Planck Institute for Foreign and International Criminal Law. Lezione al sul tema dei nuovi crimini informatici (“Victims of hate, violent and fraudolent speech on Twitter and Facebook”).

III. DOCENZE PRESSO CSM, TRIBUNALI, CAMERE CIVILI E PENALI E ORDINI DEGLI AVVOCATI

  1. Milano. 23 ottobre 2019. Ordine degli Avvocati di Milano. Corso di formazione in Università sul cyberbullismo.
  2. Milano. 8 ottobre 2019. Ordine degli Avvocati di Milano. Corso di formazione in Università sul cyberbullismo.
  3. Napoli. 25 settembre 2019. Ordine degli Avvocati. Napoli Nord. Conferenza su crimini informatici e sicurezza (via Skype).
  4. Monza. 3 giugno 2019. Comitato Pari Opportunità. Ordine degli Avvocati. Crimini informatici, sicurezza, morte digitale.
  5. Brescia. 6 marzo 2019. Camera Civile. Incontro su GDPR e sicurezza dei dati.
  6. Erba. Camera Penale. 27 febbraio 2019. Criminalità informatica e investigazioni digitali.
  7. Bologna. 16 novembre 2017. Fondazione Forense. Corso Avanzato di Diritto delle Nuove tecnologie. Lezione sui crimini informatici e sul diritto dei social network.
  8. Perugia. 7 aprile 2017. Ordine degli Avvocati di Perugia. Lezione sulla morte del dato e la sicurezza.
  9. Roma. 16 marzo 2017. Corte dei Conti. Lezione sulla sicurezza nel cloud.
  10. Roma. 8 marzo 2017. CSM. Incontro con i magistrati di prima nomina. Lezione sulla corretta gestione della fonte di prova digitale. Scuola Superiore della Magistratura, Corso “La prova scientifica”, Scuola Superiore della Polizia di Stato, 6-9 marzo 2017.
  11. Monza. 24 febbraio 2017. Camera Penale di Monza. Lezione su captatore informatico e fonte di prova digitale.
  12. Trento. 21 febbraio 2017. Camera Civile di Trento. Lezione su sicurezza informatica e gestione della fonte di prova digitale (anche nel diritto di famiglia).
  13. Modena. 29 gennaio 2016. Ordine degli Avvocati di Modena. Intervento su privacy e sicurezza nello studio professionale.
  14. Paola (CS). 22 gennaio 2016. Camera civile. Convegno “Obiettivo qualità: l’organizzazione negli studi professionali”, relazione su sicurezza negli studi professionali.
  15. Trento. 21 ottobre 2016. Ordine degli Avvocati di Trento. Cinema e deontologia. Commento al film “12” .
  16. Trento. 5 febbraio 2016. Ordine degli Avvocati di Trento. Incontro su cinema, diritto e deontologia, “La Parola ai Giurati”.
  17. Brescia. 19 novembre 2015. Camera Civile. seminario su segreto professionale e sicurezza dello studio legale.
  18. Bari. 27 settembre 2013. Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e Camera Minorile. Relazione su “Internet e stalking. Vittime e protezione”.
  19. Roma. 27 settembre 2012. Consiglio Nazionale Forense. Auditorium della Cassa di Previdenza Forense. Seminari di diritto dell’informatica. Relazione sui siti Web giuridici e la ricerca in Internet.
  20. Cagliari. 18 giugno 2012. Consiglio dell’Ordine degli Avvocati. Conferenza su “L’avvocato hacker – le nuove tecnologie e la professione legale”.
  21. Genova. 15 marzo 2012. Consiglio dell’Ordine degli Avvocati. Conferenza su “l’avvocato hacker”.
  22. Perugia. 17 maggio 2012. Camera Penale. Conferenza sul tema di hacking e criminalità.
  23. Milano. 27 novembre 2008. Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano. Convegno sull’informatica giuridica e le banche dati, relazione sul diritto in rete.
  24. Brescia. 10 aprile 2014. Camera Civile. Relazione su processo civile telematico e PEC.
  25. Fiesole (FI). 29 maggio 2013. CSM. Scuola Superiore della Magistratura. Lezione su “il diritto penale del web”.

IV. DOCENZE PRESSO LE FORZE DELL’ORDINE

  1. Pescara. 1 luglio 2016. SIULP (Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia). Lezione su l’odio in rete.
  2. Milano. 3 febbraio 2015. Polizia Postale. Docenza al seminario di aggiornamento e corso di qualificazione professionale su computer forensics e reati informatici.
  3. Milano. 24-28 novembre 2014. Polizia Postale. II corso di qualificazione professionale. Docenze su identità digitale, casistica giurisprudenziale, best practices, diritto di difesa, computer forensics.
  4. Milano. 29-30 ottobre 2014. Polizia Postale. I corso di qualificazione professionale, docenze su identità digitale, casistica giurisprudenziale, best practices, diritto di difesa, computer forensics.
  5. Piacenza. 16 novembre 2011. Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato. Relazione sul tema della resistenza elettronica e della libertà d’informazione.
  6. Genova. 15 dicembre 2004. Polizia Postale e delle Telecomunicazioni. Centro Addestramento Polizia Postale e delle Telecomunicazioni. Relazione in tema di computer and network forensics e su “la prova informatica”.
  7. Milano. 9 dicembre 2004. Guardia di Finanza e Università degli Studi di Milano, Convegno in tema di “Indagini informatiche”. Relazione sulla computer forensics.
  8. Roma. 17 marzo 2004. Polizia Postale e delle Telecomunicazioni. Scuola Allievi. Lezione in tema di computer e network forensics.

V. DOCENZE PRESSO ENTI PUBBLICI

  1. Bollate. 5 marzo 2019. Carcere. Lezione ai detenuti su odio online.
  2. Milano. 7 ottobre 2019. Comune di Milano. Laboratorio di genere. Docenza su odio e cyberbullismo.
  3. Milano. 10 settembre 2019. CORECOM. Incontro formativo con Avvocati Ordine di Milano per formazione cyberbullismo e uso responsabile delle tecnologie.
  4. Trento. 14 novembre 2017. Docenza corso privacy e GDPR, organizzato da TSM, ai dirigenti della Provincia di Trento.
  5. Roma. 21 novembre 2013. CONSAP. Corso su documentazione elettronica e sicurezza.
  6. Milano. 10 dicembre 2009. Archivio di Stato. Relazione in tema di archivistica e informatica.
  7. Milano. 2004-2005-2006-2007-2008. Università degli Studi di Milano. Docente per i corsi “formazione privacy” ai dipendenti dell’Università degli Studi di Milano.

VI. DOCENZE PRESSO CAMERE DI COMMERCIO

  1. Milano. 10 dicembre 2015. Camera di Commercio di Milano. Presentazione del parere sul commercio elettronico a UnionCamere.
  2. Milano. 1 luglio 2015. Camera di Commercio di Milano. Convegno su e-commerce.
  3. Foggia. 16 giugno 2013. Camera di Commercio di Foggia. Lezione presso il “Master in diritto delle nuove tecnologie” della locale Camera di Commercio in tema di criminalità informatica.
  4. Modena. 21 giugno 2002. Camera di Commercio di Modena. Convegno presso l’Associazione Modenese Formazione Aziendale e la Camera di Commercio di Modena. Relazione sul tema “L’agente di commercio. Aspetti giuridici: le vendite, la zona, le provvigioni nell’era di Internet e delle nuove tecnologie”.

VII. DOCENZE PRESSO SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE

  1. Lecce. 26 e 27 ottobre 2017. Scuole secondarie. Lezioni su uso responsabile delle tecnologie.
  2. Cecina. 16 maggio 2017. Scuole secondarie. Lezioni sul tema del cyberbullismo.
  3. Nonantola (MO). 29 aprile 2017. Scuola secondaria. Lezione sul cyberbullismo.
  4. Como. 28 marzo 2017. Istituto Comprensivo Como Nord. Scuola media secondaria di Como Sagnino. Lezione sul cyberbullismo e sull’uso responsabile delle nuove tecnologie.
  5. Milano. 27 marzo 2017. Scuole secondarie. Istituto “Mater Mea”. Lezione sul cyberbullismo.
  6. Castelfranco Emilia (MO). 26 novembre 2016. Scuole primarie. Incontro con gli studenti delle scuole medie e lezione sul tema di responsabilità e uso delle nuove tecnologie.
  7. Lecce. 5 novembre 2016. “Conversazioni sul Futuro”. Incontro con gli studenti al Liceo “Banzi” sul tema del cyberbullismo.
  8. Potenza. 15 ottobre 2016. Fondazione Leonardo Sinisgalli. Incontro in tema di odio online presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Da Vinci”.
  9. Bologna. 12 ottobre 2016. Liceo classico “Galvani”. Lezione alle classi sul tema del cyberbullismo.
  10. Castelfranco Emilia (MO). 9 febbraio 2015. Istituto superiore “Spallanzani”. Seminario agli studenti su cyberbullismo, reati informatici, uso responsabile delle nuove tecnologie.
  11. Castelfranco Emilia (MO). 6 febbraio e 10 febbraio 2014. Istituto “Spallanzani”. Lezione sul tema del bullismo in Internet.
  12. Castelfranco Emilia (MO). 31 gennaio 2014. Scuole medie “Marconi”. Lezione su cyberbullismo e uso responsabile delle tecnologie .
  13. Bologna. 4 aprile 2014. Liceo classico “Galvani”. Lezione su cyberstalking, hacking, etica e diritto nell’era digitale.
  14. Castelfranco Emilia (MO). 23 gennaio e 6 febbraio 2012. ITIS “Spallanzani”. Lezione agli studenti della scuola superiore sul tema dell’uso responsabile della rete.
  15. Capurso (BA). 18 gennaio 2012. “Presidio Cartesio”. Lezione sul tema dell’hacking agli studenti e ai docenti.

VIII. DOCENZE E ATTIVITÀ DI FORMAZIONE PRESSO MINISTERI

  1. Milano. 2004-2005. Ministero della Giustizia presso il Tribunale di Milano. Corso CISIA, privacy, per la scuola di formazione e aggiornamento del personale e dell’amministrazione giudiziaria. Lezioni in materia di sicurezza informatica e trattamento dei dati personali.

IX. DOCENZE E ATTIVITÀ DI FORMAZIONE PRESSO OSPEDALI

  1. Verona. 3 dicembre 2019. Docenza su GDPR presso Azienda Ospedaliera Verona.
  2. Milano. Settembre 2004 – Luglio 2005. Ospedale San Paolo. Corso Formazione Privacy ai circa 1.800 dipendenti dell’ospedale organizzato da Infor.
  3. Asti. Settembre 2005. Formazione commissione privacy dell’A.S.L. 19 di Asti (sicurezza informatica e adempimenti normativa sulla privacy nel settore sanitario).

X. Docenze presso Provincie e Comuni

  1. Carugate (MI). 24 marzo 2017. Comune di Carugate. Incontro su cyberbullismo e odio politico.
  2. Milano. 10 aprile 2014. Comune di Milano. Palazzo Marino. Relazione sul sexting agli studenti milanesi.
  3. Trento. 18, 25 e 26 maggio 2008. Provincia di Trento. Docente al corso privacy per i dipendenti dell’ente.
  4. Trento. 3-4 ottobre 2007. Provincia di Trento. Corso privacy ai dipendenti dell’ente.

XI. Docenze presso Amministrazioni penitenziarie

  1. Milano. 24 febbraio 2009. Amministrazione Penitenziaria della Lombardia. Docente nel corso di formazione dell’amministrazione penitenziaria della Lombardia per la computer forensics nelle carceri.

XII. Docenze presso Enti privati

  1. Milano. 13 dicembre 2019. Altalex. Giornata di formazione su GDPR.
  2. Milano.14 dicembre 2019. Altalex. Giornata di formazione su GDPR.
  3. Milano. 12 dicembre 2019. BPM Vita. Giornata di formazione su cybersecurity (referente: Dott. Edgardo Brun).
  4. Roma. 19 dicembre 2019. Wolters Kluwer / Scuola di formazione IPSOA. Corso GDPR.
  5. Roma. 9 dicembre 2019. Wolters Kluwer / Scuola di formazione IPSOA. Corso GDPR.
  6. Trieste. 30 novembre 2019. Altalex. Giornata di formazione su GDPR.
  7. Trieste. 29 novembre 2019. Altalex. Giornata di formazione su GDPR.
  8. Milano. 27 novembre 2019. IPSOA / Wolters Kluwer. Sanzioni e ispezioni GDPR.
  9. Mogliano Veneto. 20 novembre 2019. GENERALI. Giornata di formazione GDPR.
  10. Roma. 19 novembre 2019. Corso IPSOA / Wolters Kluwer su GDPR e sanzioni.
  11. Roma. 18 novembre 2019. Corso IPSOA / Wolters Kluwer su GDPR e sanzioni.
  12. Bologna. 16 novembre 2019. Corso IPSOA / Wolters Kluwer su GDPR e sanzioni.
  13. Bologna. 15 novembre 2019. Corso IPSOA / Wolters Kluwer su GDPR e sanzioni.
  14. Verona. 12 novembre 2019. Corso Federprivacy GDPR Wolters Kluwer/IPSOA.
  15. Verona. 11 novembre 2019. Corso Federprivacy GDPR Wolters Kluwer/IPSOA.
  16. Bologna. 28 ottobre 2019. Corso Wolters Kluwer / IPSOA su GDPR.
  17. Trento. 26 ottobre 2019. Corso GDPR Wolters Kluwer.
  18. Trento. 25 ottobre 2019. Corso GDPR Wolters Kluwer.
  19. Milano. 22 ottobre 2019. Corso GDPR Wolters Kluwer.
  20. Milano. 21 ottobre 2019. Corso GDPR Wolters Kluwer.
  21. Milano. 19 ottobre 2019. Corso Altalex GDPR.
  22. Milano. 18 ottobre 2019. Corso Altalex GDPR.
  23. Milano. 1 ottobre 2019. DHL. Innovation Center S. Bovio. Docenza su GDPR.
  24. Milano. 17 settembre 2019. ANIASAFE. Docenza in Amissima su GDPR e cybersecurity.
  25. Milano. 9 luglio 2019. Corso GDPR Wolters Kluwer / IPSOA. Privacy e sanitario.
  26. Milano. 3 luglio 2019. ANIASAFE. Docenza in Amissima su GDPR e cybersecurity.
  27. Roma. 26 giugno 2019. Corso GDPR Wolters Kluwer / IPSOA. Privacy e sanitario.
  28. Roma. 25 giugno 2019. Corso GDPR Wolters Kluwer / IPSOA. Privacy e sanitario.
  29. Milano. 24 giugno 2019. ANIASAFE. Docenza in Amissima su GDPR e cybersecurity.
  30. Torino. 19 giugno 2019. Corso GDPR Wolters Kluwer / IPSOA. Privacy e sanitario.
  31. Padova. 29 maggio 2019. Corso GDPR Wolters Kluwer / IPSOA. Privacy e sanitario
  32. Padova. 28 maggio 2019. Corso GDPR Wolters Kluwer / IPSOA. Privacy e sanitario
  33. Milano. 24 maggio 2019. Giuffrè editore, Corso Privacy.
  34. Bologna. 22 maggio 2019. Federprivacy Wolters Kluwer corso GDPR.
  35. Bologna. 21 maggio 2019. Federprivacy Wolters Kluwer corso GDPR.
  36. Roma. 15 maggio 2019. Federprivacy Wolters Kluwer corso GDPR.
  37. Roma. 14 maggio 2019. Federprivacy Wolters Kluwer corso GDPR.
  38. Milano. 8 maggio 2019. Federprivacy Wolters Kluwer corso GDPR.
  39. Milano. 7 maggio 2019. Federprivacy Wolters Kluwer corso GDPR.
  40. Vimercate (Milano). 4 maggio 2019. Coder Dojo Brianza. Lezione su uso responsabile tecnologie.
  41. Milano. 18 aprile 2019. AMTRUST Europe. Lezione su GDPR e cybersecurity. Aniasafe.
  42. Milano. 14 marzo 2019. OMAT. Incontro su legal informatics e ambito pubblico.
  43. Roma. 7 marzo 2019. Giuffrè. Il GDPR sul campo. Corso.
  44. Milano. 19 febbraio 2019. Information Technology Forum VII Edizione. Lezione su attacchi e cybersecurity.
  45. Pisa. 11 febbraio 2019. ITASEC Challenge.. Docenza su crimini informatici.
  46. Lucca. 18 dicembre 2017. Giuffrè Editore. Giornata di formazione sulla sicurezza informatica e la deontologia.
  47. Como. 21 novembre 2017. Giuffrè Editore. Giornata di formazione sulla sicurezza informatica e la deontologia.
  48. Parma. 20 novembre 2017. Giuffrè Editore. Giornata di formazione sulla sicurezza informatica e la deontologia.
  49. Milano. 17 novembre 2017. Casa dei diritti. Incontro su bullismo e stalking.
  50. Milano. 15 novembre 2017. ASLA. Incontro sul tema dei responsabili per la protezione dei dati e il GDPR.
  51. Milano. 30 ottobre e 6 novembre. Docenza presso CNP Partners su privacy e sicurezza.
  52. Milano. 10 luglio 2017. Giuffrè Editore. Giornata su diritto del lavoro e controllo tecnologico.
  53. Lions Club Umbertide. 29 giugno 2017. Nuove tecnologie, odio, cyberbullismo, diritto all’oblio. Relazione su odio e nuove tecnologie.
  54. Milano. 15 giugno 2017. Evento ASLA Plus. Relazione su GDPR e privacy.
  55. Milano. 15 giugno 2017. Evento AIFAG. Intervento sul tema della morte digitale.
  56. Como. 7 giugno 2017. Giuffrè Editore. Docenza di una giornata sul tema deontologia e Internet.
  57. Parma. 9 maggio 2017. Giuffrè Editore. Docenza di una giornata su Internet, deontologia, sicurezza.
  58. Milano. 4, 8, 17, 22, 24, 25 maggio 2017 e 11 settembre.DHL. Corso privacy ai dipendenti DHL e consorziate.
  59. Brescia. 26 maggio 2017. Ordine Ingegneri Brescia, Commissione ICT. Docenza in tema di computer forensics. Corso “Digital forensics & ethical hacking”.
  60. Perugia. 5 aprile 2017. Festival Internazionale del Giornalismo. Seminario sulla morte del dato.
  61. Milano. 20 marzo 2017. Giuffrè Editore. Una giornata di formazione su regolamento privacy e adempimenti.
  62. Milano. 14 marzo 2017. Security Summit. Lezione su morte digitale, sicurezza e digital assets.
  63. Modena. 23 febbraio 2017. Evento Vodafone. Incontro per dottori commercialisti. Intervento su sicurezza dei dati e protezione delle informazioni. Roadshow dedicato al “professionista nell’era digitale”.
  64. Milano. 15 dicembre 2016. Giuffrè Formazione e RIDARE. Convegno sul tema del trattamento illecito dei dati e delle responsabilità.
  65. Bolzano. 14 dicembre 2016. Giuffrè Formazione. Lezione agli Avvocati dell’Ordine degli Avvocati di Bolzano su Internet, sicurezza e deontologia.
  66. Firenze. 1 dicembre 2016. Vodafone e Wolters Kluwer. Roadshow sulla sicurezza dei dati nello studio professionale.
  67. Milano. 30 novembre 2016. IRSA. Giornata su privacy e protezione dei dati nel settore assicurativo.
  68. Brescia. 29 novembre 2016. Giuffrè Formazione. Lezione agli Avvocati dell’Ordine degli Avvocati di Brescia su deontologia, sicurezza e nuove tecnologie.
  69. Milano. 23 novembre 2016. IRSA e Banca Popolare di Milano. Corso in tema di tecnologie e responsabilità per gli amministratori di sistema.
  70. Parma. 21 novembre 2016. Barilla. Corso di formazione sul regolamento europeo per la protezione dei dati.
  71. Milano. 16 novembre 2016. IRSA e Banca Popolare di Milano. Corso in tema di reati informatici e nuovo regolamento privacy.
  72. Como. 15 novembre 2016. Giuffrè Formazione. Lezione agli Avvocati di Como su Internet, sicurezza e deontologia.
  73. Milano. 9 novembre 2016. Opendot Fab Lab. Relazione su machine learning, codice e diritto.
  74. Lecce. 5 novembre 2016. TEDx. Relazione su memoria, immortalità, oblio.
  75. Roma. 19 ottobre 2016. Forum ICT Security. Intervento alla Tavola Rotonda su ripetibilità e irripetibilità delle fonti di prova digitali.
  76. Lugano. 20 settembre 2016. Amnesty International Lugano. Rassegna “A tu per tu con i diritti umani”. Incontro sul tema della sorveglianza globale e del controllo.
  77. Cortina d’Ampezzo. 14 luglio 2016. Ordine dei Giornalisti del Veneto. Rassegna “Cortina tra le righe”. Relazione sul tema della trasparenza, della sorveglianza e del controllo nell’era digitale.
  78. Milano. 28 giugno 2016. DFA (Digital Forensics Alumni). Intervento all’Open Day sul tema “La figura professionale dell’informatico forense”.
  79. Milano. 17 maggio 2016. Giuffrè Formazione. Gli incontri di RIDARE. Relazione al Convegno “Privacy, responsabilità da trattamento illecito di dati e onere della prova”.
  80. Magenta (MI). 3 maggio 2016. ACLI Magentino-Abbiatense. Percorso di formazione “Il bene comune ha bisogno di te”. Relazione su odio online ed espressioni d’odio.
  81. Perugia. 8 aprile 2016. Festival Internazionale del Giornalismo. Docenza sul tema “le espressioni d’odio in rete”.
  82. Brescia. 22 marzo 2016. Giuffrè Formazione. Incontro con gli Avvocati dell’Ordine degli Avvocati di Brescia. Lezione su “L’avvocato e la rete: sicurezza e deontologia”.
  83. Milano. 20 febbraio 2016. ACLI e IPSIA di Milano. IX Corso in Geopolitica e Relazioni Internazionali. Lezione su datagate e sorveglianza globale.
  84. Viadana. 17 dicembre 2015. Wolters Kluwer. Giornata di formazione c/o Studio Penazzi su privacy e sicurezza dei dati nello studio professionale.
  85. Brescia. 14 dicembre 2015. Giuffrè Formazione. Seminario di formazione agli Avvocati locali sulla sicurezza dello studio legale e sulla deontologia del professionista in rete.
  86. Milano. 2 dicembre 2015. ASLA Plus (associazione studi legali). Docenza sulla sicurezza dello studio professionale.
  87. Milano. 24 novembre 2015. IRSA. Giornata di formazione su sicurezza e privacy sul posto di lavoro e controllo del dipendente.
  88. Milano. 17 novembre 2015. Crawford Assicurazioni. Docenza sui reati informatici.
  89. Milano. 16 novembre 2015. Credito Valtellinese. Giornata di studio su firma grafometrica e dematerializzazione dei contratti assicurativi.
  90. Perugia. 17 aprile 2015. Festival Internazionale del Giornalismo. Seminario su espressioni d’odio e diritto.
  91. Milano. 20 ottobre 2015. Scuola Civica di Cinema. Lezione sul diritto d’autore online.
  92. Milano. 14 aprile 2015. Crawford Assicurazioni. Giornata di formazione su reati informatici e cyber rischi.
  93. Milano. 24 marzo 2015. DHL. Giornata di formazione su privacy e sicurezza.
  94. Milano. 27 ottobre 2014. Fondazione Milano. Scuola Civica di Cinema. Relazione sul tema dei diritti e delle responsabilità in rete.
  95. Perugia. 2 maggio 2014. Festival Internazionale del Giornalismo. Relazione su diffamazione e toni nell’era di Internet.
  96. Milano. 11 aprile 2014. Politecnico di Milano. DEFTcon. Relazione su computer forensics e prassi investigative.
  97. Roma. 15 marzo 2014. Auditorium Parco della Musica. Relazione sull’uso responsabile delle nuove tecnologie.
  98. Milano. 4 maggio 2013. Scuola di Teatro Paolo Grassi. Lezione sul web e il diritto d’autore.
  99. Pordenone. 11 aprile 2013. Festival “Le voci dell’inchiesta”. Relazione su hacking e diritto.
  100. Lecce. 23-24 marzo 2013. Colloquia, Festival delle Idee. Relazione su “I cavalli di Troia”.
  101. Perugia. 27-29 aprile 2012. Festival Internazionale del Giornalismo. Seminario sulla diffamazione e la rete e coordinamento dell’Hacker’s Corner.
  102. Torino. 5 novembre 2011. ToShare Festival. Relazione sul tema della resistenza elettronica e della libertà artistica.
  103. Milano. 26 maggio 2011. ITA. Lezione sul tema dei contratti informatici.
  104. Milano. 17-18 dicembre 2009. Master “Diritto e Impresa” de Il Sole 24. Lezione in tema di diritto dell’informatica.
  105. Milano. 24 novembre 2008. LRA. Corso sul controllo dei dipendenti in azienda.
  106. Milano. 6 novembre 2008. Università degli Studi di Milano. Lezione con Brad Smith, senior vice president, general counsel and corporate secretary legal and corporate affairs di Microsoft, sul tema dell’uso della tecnologia nell’insegnamento e nella pratica del diritto.
  107. Milano. Ottobre 2006. Provincia di Milano. Corso per i dipendenti della Provincia di Milano organizzato da INFOR, in tema di privacy e sicurezza nel settore pubblico.
  108. Milano. 18 novembre 2005. Università degli Studi di Milano. Incontro ufficiale annuale CODAU (Convegno dei Direttori Generali delle Amministrazioni Universitarie). Relazione sul tema della tutela della privacy.
  109. Roma. Ottobre 2005. Renault Italia s.p.a.. Corso di formazione privacy e sicurezza dei dipendenti della società.
  110. Milano. Primavera 2005. Gruppo Viaggi del Ventaglio s.p.a. Formazione alla Commissione Privacy e ai dipendenti.

PRESENTAZIONI DI LIBRI

  1. Milano. 14 ottobre 2019. Teatro Wagner. Presentazione di “L’odio online”.
  2. Trieste. 27 settembre 2019. Trieste NEXT. Presentazione di Tecnologie per il potere.
  3. Verona. 12 giugno 2019. Università degli Studi di Verona. Presentazione di “Tecnologie per il potere” con il Prof. Lorenzo Picotti.
  4. Como. 7 giugno 2019. Sala Consiliare. Presentazione di “Tecnologie per il potere”.
  5. Milano. 5 giugno 2019. Circolo Arci l’Impegno. Presentazione di “Tecnologie per il potere”.
  6. Torino. 12 maggio 2019. Salone del Libro. Presentazione di “Tecnologie per il potere”.
  7. Termoli. 27 aprile 2019. Aut Aut Festival. Presentazione di “Tecnologie per il potere”. Cinema Sant’Antonio. Con Valentina Fauzia.
  8. Pavia. 28 marzo 2019. Libreria Delfino. Presentazione di “Tecnologie per il potere”.
  9. Milano. 25 marzo 2019. Colibrì. Presentazione di “Tecnologie per il potere”.
  10. Milano. 17 marzo 2019. Book Pride. Presentazione di “Tecnologie per il potere”.
  11. Milano. 15 novembre 2018. IULM. Bookcity 2018. Presentazione de “L’odio online” con Supakwadee Amatayakul, Laura Boldrini, Maria Tilde Bettetini, Mauro Ferraresi. Aula 133, evento “Le parole dell’odio e i generi al tempo dei social”.
  12. Milano. 16 novembre 2017. Caffè della Triennale. Design People Milano e “Un posto dove star bene”. Presentazione de “Il libro digitale dei morti” (UTET, 2017), “Vita e morte nel tempo dei social network”.
  13. Baggio (Milano). 10 novembre 2017. Circolo culturale di Baggio. Presentazione de “Il libro digitale dei morti” (UTET, 2017).
  14. Belluno. 3 e 4 novembre 2017. “Passi e trapassi”. Rassegna culturale sui temi della morte e del morire. Presentazione de “Il libro digitale dei morti” (UTET, 2017).
  15. Parma. 1 novembre 2017. Rassegna “Il rumore del lutto”. Presentazione de “Il libro digitale dei morti” (UTET, 2017).
  16. Lecce. 27 ottobre 2017. Festival “Conversazioni sul futuro”. Presentazione de “Il libro digitale dei morti” (UTET, 2017).
  17. Venezia. 12 ottobre 2017. Università Iuav di Venezia. “Eredità Digitale”, Presentazione de “Il libro digitale dei morti” (UTET, 2017).
  18. Novi Ligure. 21 settembre 2017. Museo dei Campionissimi. Presentazione de “L’odio online” (Raffaello Cortina, 2016).
  19. Bologna. 20 settembre 2017. Circolo Ufficiali. Compagnia de’ Semplici. Presentazione de “L’odio online” (Raffaello Cortina, 2016).
  20. Pordenone. 16 settembre 2017. Pordenone Legge. Presentazione de “Il libro digitale dei morti” (UTET, 2017).
  21. Torino. 21 maggio 2017. Salone del Libro. Presentazione de “Il libro digitale dei morti” (UTET, 2017).
  22. Macerata. 3 maggio 2017. Università di Macerata. Presentazione de “l’odio online”. Con Alessia Bertolazzi, Simone Calzolaio, Lucia D’Ambrosi e Giacomo Buoncompagni.
  23. Milano. 22 aprile 2017. Tempo di libri. Presentazione de “Il libro digitale dei morti” (UTET, 2017)
  24. Milano. 20 novembre 2016. “Bookcity”. Teatro Parenti. “L’odio online” (Raffaello Cortina Editore).
  25. Lecce. 6 novembre 2016. “Conversazioni sul futuro”. “L’odio online” (Raffaello Cortina Editore).
  26. Pavia. 16 maggio 2016. “L’odio online” (Raffaello Cortina Editore).
  27. Udine. 7 maggio 2016. Festival “vicino/lontano” e “Premio Terzani”.
  28. Vimercate (MI). 16 aprile 2016. “L’odio online” (Raffaello Cortina Editore).
  29. Perugia. 9 aprile 2016. “Festival Internazionale del Giornalismo”. “L’odio online” (Raffaello Cortina Editore).
  30. Milano. 16 giugno 2015. Libreria Popolare di via Tadino. “Internet, controllo e libertà” (Raffaello Cortina Editore).
  31. Fidenza (PR). 12 aprile 2014. Teatro Magnani. “Entro 48 ore” (Marsilio Editori).
  32. Valdagno (VC). 14 marzo 2014. “Entro 48 ore” (Marsilio Editori).
  33. Milano. 12 marzo 2014. Spazio B**K. “Entro 48 ore” (Marsilio Editori).
  34. Marghera (VE). 9 novembre 2012. “Il giornalista hacker” (Marsilio Editori).
  35. Mestre (VE). 12 ottobre 2012. “Il giornalista hacker” (Marsilio Editori).
  36. Lecce. 5 luglio 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  37. Bari. 4 luglio 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  38. Valdagno (VI). Evento “Un libro in rete”. 22 giugno 2012. Presentazione de “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori). Con Claudia Vago. Palazzo Festari.
  39. Cagliari. 18 giugno 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori). Piazza Repubblica Libri. Con Manuela Vacca.
  40. Voghera. 26 maggio 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  41. Brescia. 23 maggio 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  42. Alessandria. 22 maggio 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  43. Milano. 16 maggio 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  44. Matera. 5 maggio 2012. Presentazione de “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori). Sala Levi, Palazzo Lanfranchi. Con Sergio Palomba e Filippo Squicciarini.
  45. Roma. 18 aprile 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  46. Bergamo. 13 aprile 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  47. Reggio Emilia. 12 aprile 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  48. Bologna. 4 aprile 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  49. Ferrara. 30 marzo 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori). Melbook Store. Con Fabio De Luigi.
  50. Mantova. 23 marzo 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  51. Genova. 15 marzo 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  52. Milano. 6 marzo 2012. “L’ultimo hacker” (Marsilio Editori).
  53. Grosseto. 8 luglio 2011. Presentazione di “Hacker – Il richiamo della libertà” (Marsilio Editori). Chiesa dei Bigi.
  54. Bologna. 23 maggio 2011. “Hacker – Il richiamo della libertà” (Marsilio Editori).
  55. Teramo. 13 maggio 2011. “Hacker – Il richiamo della libertà” (Marsilio Editori)
  56. Torino. 4 maggio 2011. Hiroshima Mon Amour. “Hacker – Il richiamo della libertà” (Marsilio Editori).
  57. Genova. 4 aprile 2011. “Hacker – Il richiamo della libertà” (Marsilio Editori).
  58. Firenze. 18 marzo 2011. “Hacker – Il richiamo della libertà” (Marsilio Editori). Libreria Brac.
  59. Lucca. 7 marzo 2011. “Hacker – Il richiamo della libertà” (Marsilio Editori).
  60. Roma. 23 febbraio 2011. “Hacker – Il richiamo della libertà” (Marsilio Editori).
  61. Trento. 19 febbraio 2011. “Hacker – Il richiamo della libertà” (Marsilio Editori).
  62. Torino. 16 aprile 2010. Presentazione de “Il diritto al cinema” (Giuffrè Editore). Evento “Dialoghi in Corso”. Bibliomediateca del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

D) COMPETENZE INFORMATICHE

• Sistemi operativi: Amiga OS, Dos (tutte le versioni), Windows (3.1, 95, 98, 2000, NT, XP, Vista, 7, 8.1., 10), Macintosh (OS 8.5, OS 9, OS X nelle sue varie versioni ed evoluzioni), GNU/Linux (Distribuzioni Debian, SuSE, Red Hat, Ubuntu, Knoppix), distribuzioni LIVE per la computer forensics (Helix, BackTrack, DEFT).
• Applicazioni: Microsoft: Word, Excel, Power Point, Access, Front Page. Macromedia Dreamweaver, Flash, Director; Corel Word Perfect, Adobe Acrobat, FTP, programmi per la gestione della posta elettronica (Pine, Eudora, Outlook, kmail, Evolution), crittografia (PGP, TrueCrypt), sistemi di messaggistica in Internet (ICQ, Netmeeting), sistemi di videoconferenza (ICUII, CuSeeme), peer-to-peer, programmi di grafica: Paint Shop Pro, Adobe Photoshop, Macromedia Fireworks. Star/Open/Libre Office.
• Linguaggi: Html: creazione di pagine e siti, utilizzo e configurazione di script cgi, creazione e configurazione di mailing list.
• Internet: creazione di siti Web, sia codice che grafica.
• Sicurezza e Computer Forensics
• Già responsabile (Web-editor) delle pagine Html e dei contenuti del sito Web del CIRSFID – Centro Interdipartimentale di Ricerca in Storia del Diritto, Filosofia del Diritto e Informatica Giuridica dell’Università degli Studi di Bologna, dal Gennaio 1996, all’indirizzo Internet www.cirfid.unibo.it.
• Già responsabile (web-editor) delle pagine Html e dei contenuti del sito Web dell’IVR, International Association for Philosophy of Law and Social Philosophy, all’indirizzo Internet www.cirfid.unibo.it/IVR.
• Già responsabile (web-editor) delle pagine Html e dei contenuti del sito Web di Net Jus, associazione internazionale che studia aspetti giuridici di Internet, all’indirizzo Internet www.netjus.it.
• Già creatore e responsabile (web-master e web-editor) delle pagine Html e dei contenuti del sito Web di ‘Ciberspazio e Diritto – Cyberspace and Law, Rivista scientifica internazionale, Mucchi, Modena, all’indirizzo Internet http://www.ciberspazioediritto.org.
• Già creatore e responsabile (web-master e web-editor) delle pagine Html e dei contenuti del sito Web della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Modena, all’indirizzo Internet www.giurisprudenza.unimo.it.

E) ATTIVITÀ PUBBLICISTICHE E ALTRE INIZIATIVE NON ACCADEMICHE

• 2019. Collaborazione con Report, RAI 3, per la realizzazione di una puntata sui captatori informatici.
• 2017. Attività di collaborazione scientifica al programma di RAI 3 “Far Web” sull’odio online, andato in onda nell’autunno del 2017.
• Ha creato, nel 2017, il canale podcast “Zero Days”.
• Ha collaborato con l’inserto “Robinson” di Repubblica.
• Dal 2015 collabora con Il Quotidiano Giuridico di Wolters Kluwer e con Il Quotidiano IPSOA sui temi dei diritti delle nuove tecnologie.
• Dal 2013 collabora con l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani pubblicando articoli sul magazine online PEM (Piazza Enciclopedia Magazine), diretto da Riccardo Chiaberge.
• Dal 2013 collabora con il Corriere della Sera online (corriere.it) con contributi sui blog La 27Ora e 6 Gradi.
• Dal 2013 cura la rubrica «Diritti Digitali» per il settimanale Donna Moderna (Mondadori).
• Nel 2013 ha conseguito l’attestato di Primo Livello in «Chitarra Acustica» presso l’Accademia Musicale Lizard di Fiesole.
• Dal dicembre 2011 collabora con Il Fatto Quotidiano con un blog sul sito web e con contributi su temi culturali.
• Dall’aprile 2011 organizza il ciclo di seminari The Hacker’s Corner e Law&Order al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia.
• Contributor di Wired Italia nel novembre 2009 con un dialogo con lo scrittore statunitense Jeffery Deaver in tema di sicurezza e crimini informatici.
• Autore di due video-corsi per la formazione professionale a distanza degli avvocati per l’editore Giuffrè in tema di deontologia e nuove tecnologie e utilizzo di Facebook da parte degli avvocati, creati in data 29 e 30 luglio 2009.
• Ha partecipato nel marzo del 2009 alla trasmissione Geek Files di Current TV con un intervento in tema di privacy e nuove tecnologie.
• Ha pubblicato nel 2009 il suo album musicale, Father Demo. Alcuni brani sono utilizzati come colonne sonore per film indipendenti e spot pubblicitari.
• Ha collaborato con la rivista «Il Civilista» di Giuffrè.
• Ha curato il progetto di Legal Podcasting per la rivista “Ventiquattrore Avvocato” de Il Sole 24 Ore e il podcasting sul sito.
• Ha partecipato, nel gennaio – febbraio 2005, al programma di Radio Rai Tre “Terzo Anello”: ha discusso con Franco Carlini di problematiche sociali e giuridiche delle nuove tecnologie.
• Ha collaborato, negli anni 2003 e 2004, con la rivista “Hackers & C”.
• Ha collaborato nel 2004 con la rivista “Network World Italia”, edizioni IDG Communications, Milano.
• Ha collaborato con la rivista “Diritto e Pratica delle Società”, Il Sole 24 Ore, nell’osservatorio di diritto dell’informatica curato dal CIRSFID.
• Ha curato per la rivista mensile d’informatica “Pc World Italia”, edizioni IDG Communications, Milano, le rubriche ‘Nel nome della legge’ e ‘Net Economy’.
• Ha curato per la rivista quindicinale d’informatica ‘E-Business Trade’, Mondadori, Milano, la rubrica ‘Ciberspazio e Diritto’.
• Ha curato per l’emittente televisiva TeleNordEst (nel programma ‘Deeper’) uno spazio televisivo di 16 puntate dedicato al diritto delle nuove tecnologie e al commercio elettronico.

F) SETTORI DI COMPETENZA, AMBITI D’INTERESSE E LINEE DI RICERCA PASSATE E PRESENTI

• Informatica giuridica in senso lato. Diritto dell’informatica e delle nuove tecnologie. Legal Tech.
• Dissidenza digitale. Resistenza elettronica e tecnologie per la libertà e per la tutela dei diritti umani. Libertà digitali, diritti di libertà e diritti umani nel ciberspazio.
• Indagini informatiche. Investigazioni digitali. Computer e digital forensics. Captatori informatici.
• Etica, netiquette e deontologia nell’era informatica e telematica. Computer ethics.
• Privacy. Data protection. Information security. Anonimato.
• Crimini informatici. Cyberstalking. Cyberbullismo. Grooming online. Sexting.
• Libertà di manifestazione del pensiero ed espressioni d’odio online.
• Diritto, musica e nuove tecnologie. Open source e diritto d’autore nell’era digitale. Creative Commons e sua evoluzione in rapporto al diritto d’autore.
• Informatica per il professionista del diritto e uso di sistemi di videoscrittura nella redazione di atti. Informazioni giuridiche su banche dati e sul Web. Organizzazione e modalità di ricerca. Teorie predittive. Interfaccia con l’utente e maschere di ricerca.
• Crittografia e diritto. Hacking e ricerca dell’anonimato. Tutela e furto dell’identità.
• Social network e diritto. Privacy e sicurezza nella presenza online. Deontologia e netiquette sui social network.
• Morte e tecnologia. Immortalità, oblio ed eredità digitale.
• Propaganda online. Condizionamento del consenso e degli equilibri democratici. Democrazia elettronica e voto online. Politica e tecnologie. Gestione delle fake news.